area informazione

Area Informazione

É grazie all'informazione e ad una maggiore sensibilizzazione delle persone che oggi è sempre più possibile intervenire tempestivamentesull'insorgenza delle patologie tuomorali.

La LILT crede fermamente che una politica basata su informazione, educazione e comunicazione sia fondamentale per favorire il benessere della popolazione, contrastare i comportamenti a rischio e ridurre in maniera significativa i costi economici e sociali dell’assistenza sanitaria.
Occorre, infatti, essere consapevoli che la salute si difende soprattutto correggendo il proprio stile di vita.

In particolar modo, i progetti della LILT nelle scuole, rivolti sia agli alunni, ma anche a genitori e insegnanti, hanno lo scopo di diffondere la cultura della prevenzione.

Non fumare, non bere alcol, seguire un’alimentazione corretta, fare esercizio fisico, prevenire le infezioni che potrebbero dare origine a un tumore. Sono queste le mosse vincenti per «dare scacco matto» al cancro, secondo l’OMS, che mette l’accento soprattutto sulle insidie del fumo e della vita sedentaria: le sigarette sono la prima causa evitabile di cancro, mentre 30 minuti al giorno di esercizio fisico moderato possono ridurre il rischio di tumori a seno e colon.