Albicocca: in ripresa la ridotta produzione dell’anno scorso – Le previsioni per la Grecia

Parte della produzione di albicocche persa lo scorso anno a causa del gelo, che ha colpito generalmente tutte le aree di produzione, viene recuperata dall’Europa, secondo le previsioni di raccolto europee per il 2022 presentate alla fiera Medfel di Perpignan

Secondo le previsioni, il volume delle albicocche europee è stimato in un totale di 514.561 tonnellate, con un aumento del 31% rispetto all’8% del 2021″, sottolinea il Consigliere speciale della Exofruit Hellas Exporters Association, George Polychronakis.

Il gelo ha colpito di nuovo i coltivatori di albicocche europei. Grecia e Italia hanno subito perdite a marzo, mentre Francia e Spagna hanno affrontato gli stessi problemi all’inizio di aprile.

Tuttavia, l’intensità dei danni è stata inferiore rispetto allo scorso anno, ad eccezione della Spagna, dove sembra che l’anno non sarà produttivo. In Spagna in particolare, le ultime previsioni indicano che la produzione non raggiungerà le 60.000 ton rispetto alle 110.000 ton del 2019, 100.000 ton nel 2020 e 90.000 ton nel 2021.

Allo stesso tempo, secondo i dati, nel 2022 l’Italia dovrebbe produrre 262.686 ton (era 188.000 ton nel 2021), Spagna 59.011 ton (era 90.000 ton nel 2021), la Grecia dovrebbe raggiungere 64.500 ton (2021) . era 55.000 tonnellate) e la Francia 128.364 tonnellate. (nel 2021 erano 57.000 tonnellate).

Sulla discrepanza nei dati forniti dalla Grecia presentati nelle competizioni europee negli ultimi anni, George Polychronakis sottolinea che nel 2021 sono state lavorate circa 40.000 tonnellate di albicocche, mentre 16.000 tonnellate sono state esportate. “Secondo i dati preliminari, la produzione di albicocche è stimata almeno il doppio di quella menzionata nel suddetto rapporto”, sottolinea.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.