AzerTelecom e Sparkle stanno collaborando al progetto Digital Silk Way

QUELLO Sparkle, il più grande provider internazionale di collegamenti per telecomunicazioni in Italia e tra i primi dieci al mondo, e la AzerTelecom, il principale fornitore di telecomunicazioni professionali dell’Azerbaigian, ha firmato un memorandum d’intesa nell’ambito del progetto Digital Silk Way, che mira a stabilire un corridoio di telecomunicazioni digitali tra l’Europa e l’Asia attraverso l’Azerbaigian.

Il progetto Digital Silk Way è stato lanciato da NEQSOL Holding e implementato da AzerTelecom per lo sviluppo della tecnologia dell’informazione e dell’ecosistema digitale in Azerbaigian con l’obiettivo di rendere il Paese un hub digitale per la regione. In effetti, è stato selezionato come uno dei primi cinque progetti di infrastrutture strategiche in Asia al Global Strategic Infrastructure Leadership Forum nel 2020.

Secondo il memorandum, firmato all’evento globale di telecomunicazioni Capacity Middle East 2022, le parti hanno convenuto di esplorare nuove opportunità commerciali ed esplorare la fattibilità della creazione e della gestione congiunta di un nuovo corridoio di trasmissione dati end-to-end tra l’Asia centrale. ed Europa, utilizzando anche l’infrastruttura esistente di Sparkle, che si estende dalla Turchia all’Italia e oltre a tutti i principali hub europei.

“Digital Silk Way apre nuove possibilità di collaborazione locale nel settore delle telecomunicazioni. Consente la creazione di una nuova rotta digitale che sarà la più breve tra Europa e Asia. Riteniamo che la nostra cooperazione con Sparkle, che sta dimostrando grande interesse per una nuova rotta, sarà vantaggiosa per le nostre aziende e aiuterà ad accelerare la trasformazione digitale nella regione”, ha affermato Fuad Allahverdiyev, CEO di AzerTelecom.

“In un settore in cui la collaborazione tra le autorità è fondamentale, siamo entusiasti di far parte del progetto Digital Silk Way con AzerTelecom su questa nuova rotta Europa-Asia che diversifica le rotte esistenti, migliorando al contempo le prestazioni”. Necessità di resilienza e sicurezza nel digitale globale comunicazioni”, ha affermato Elisabetta Romano, amministratore delegato di Sparkle.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.