Chi vincerà l’Eurovision 2022? Ecco come le scommesse sono a poche ore dal festival | Musica

Sembra ieri quando abbiamo incontrato i candidati a rappresentare la Spagna nel gara musicale Eurovision a Torino questo 2022. Ma mancano poche ore al chanelazo sali sul palco e delizia il pubblico europeo.

Naturalmente, poiché tutte le proposte per quest’anno erano note, gli eurofan hanno iniziato a fare le proprie scommesse. Tra i commenti che abbiamo trovato sui social, leggiamo di tutto, anche se molti sono d’accordo sulla stessa cosa.

È qualcosa che si riflette nel negozi di scommesseche mostrano le sensazioni sul risultato finale della competizione di quest’anno. A poche ore dall’inizio della 66a edizione dell’Eurovision, questo è ciò che dicono le scommesse della maggior parte degli eurofan.

Ci sono giorni, L’Ucraina era in cima alla lista, e lo è ancora oggi. Il gruppo Kalush Orchestra e la loro canzone Stefania Hanno catturato il cuore dei fan in questo evento anche prima di difendere la loro proposta in finale. Questo accade quando la guerra tra il loro paese e la Russia scuote il mondo, quindi vengono per cercare di ottenere la vittoria e inviare un messaggio diretto a Putin. Chi segue il gruppo ucraino?

  1. Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
  2. Regno Unito: Sam Ryder – uomo spaziale
  3. Svezia: Cornelia Jakobs – tienimi più vicino
  4. Italia: Mahmood e White – Brividi
  5. Spagna: Chanel- Rallentatore
  6. Serbo: Konstrakta- Nel Corpo Sano
  7. Grecia: Amanda Tenfjord – morire insieme
  8. Polonia: Ochman- Fiume
  9. Norvegia: subwoofer – Dai una banana a quel lupo
  10. Paesi Bassi: S10 – di diepte

La verità è che la lista della classifica finale secondo i bookmaker è cambiata rispetto a quella indicata qualche settimana fa. Mentre l’Ucraina ha mantenuto la sua leadership, Italia, Regno Unito, Grecia, Serbia, Polonia, Norvegia e Francia hanno subito notevoli cambiamenti. Nel caso di Mahmood e Blanco, ad esempio, saltano dalla seconda alla quarta posizione, mentre il Regno Unito sale di due posizioni dalla quarta alla seconda. La Serbia non figurava nella Top 10 delle scommesse all’inizio di maggio, poiché ora scivola al sesto posto. La Grecia è scesa di un posto al settimo posto, la Polonia anche all’ottavo e la Norvegia al nono. La Francia scompare dalla Top 10 e l’Olanda occupa quest’ultima posizione.

Per ora dovremo aspettare e vedere cosa accadrà il 14 maggio a Torino.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.