“Coach Italia? Mi piace la vita di tutti i giorni”

Il tecnico del Real Madrid ha preso le distanze dalle voci che lo collocavano nella nazionale transalpina

Bernabeudigital.com

Carlo Ancelotti Real Madrid

© foto di Federico Titone

Carlo Ancelotti è apparso davanti ai media in una conferenza stampa per la partita di domani tra Real Madrid e Chelsea. L’allenatore italiano è stato interrogato su una serie di questioni, compresi i suoi possibili piani per guidare la Nazionale italiana un giorno, qualcosa che girava solo poche settimane fa: “Ci ho pensato più volte e Ne ho avuto l’opportunità nel 2018 con l’Italia, ma mi piace la vita di tutti i giorni. Avevo un allenatore che diceva che allenare è il lavoro migliore se non ci sono partite; ma non è così. Le partite ti danno opportunità come quella di martedì, anche se anche tu stai male. Ogni giorno, questo è il mio genere, finché non cambio quel chip, non allenerò una nazionale. L’esperienza in Italia durante i Mondiali del ’94 è stata spettacolare, ma non mi piace lavorare tre volte l’anno. Quando non voglio più lavorare ogni giorno, smetterò.

anche svelato com’è andata la tua partenza dall’Everton: “Con lui Everton Mi sono sentito molto bene, ma è davvero difficile dire di no al Real Madrid. Era l’unico club in cui se mi chiamavano non potevo dire di no”.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CONFERENZA STAMPA COMPLETA

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.