Il team amplia quattro nuovi piloti

Marie Mahé, Media365, pubblicato venerdì 5 agosto 2022 alle 12:00

Questo venerdì, tramite il proprio account Twitter ufficiale, la formazione del team Emirati Arabi Uniti ha formalizzato l’estensione di altri quattro corridori: Rafal Majka, Brandon McNulty, Mikkel Bjerg e Diego Ulissi.

L’UAE Team Emirates continua ad essere attivo nell’area trasferimenti. Questo venerdì attraverso il suo account Twitter Ufficialmente, la squadra di ciclismo degli Emirati ha ufficializzato l’estensione di altri quattro corridori. Alcuni quindi appartengono alla guardia ravvicinata dello sloveno Tadej Pogacar, due volte vincitore del Tour de France, 2020, poi 2021 prima di saltare la tripletta quest’anno. I quattro fortunati Il polacco Rafal Majka, ora 32enne, l’americano Brandon McNulty, il danese Mikkel Bjerg, ora solo 23, e Diego Ulissiprorogare i rispettivi contratti di locazione fino al 2024. Le prime due città sono spesso le ultime ad accompagnare Pogacar in alta montagna e il loro aiuto è quindi particolarmente prezioso, come nell’ultima edizione del Tour de France, anche se non c’è stata una vittoria definitiva nel bersaglio.

McNulty a suo vantaggio nel tour di quest’anno

Alla 17a tappa, invece, l’unico americano di 24 anni Brandon McNulty aveva realizzato una grandissima accelerazione, che aveva permesso di conquistare tutti i big del gruppo, ma anche tutti i compagni di squadra del danese Jonas Vingegaard , residente del Jumbo-Visma -Training e futuro vincitore di questa famosa Grande Boucle. In questa giornata è stato proprio lo sloveno Tadej Pogacar a trionfare sulla cima del Col de Peyragudes. Quest’anno, Il polacco Rafal Majka si è rivelato più che prezioso per Pogacar anche in altre tappe, sempre in alta montagna, prima di essere costretto al ritiro per un infortunio al tendine del ginocchio nella prima delle tre tappe dei Pirenei. Nel comunicato stampa di ufficializzazione di questo quadruplo rinnovo, la squadra ciclistica degli Emirati specifica quindi specificamente che i rinnovi di NcNulty e Bjerg fanno parte della “strategia a lungo termine per lo sviluppo dei giovani talenti”. Questo giovedì, l’UAE Team Emirates aveva già annunciato altre quattro estensioni, questa volta fino al 2023, ovvero quelle dell’italiano Matteo Trentin, del norvegese Vegard Stake Laengen e dei portoghesi Ivo e Rui Oliveira.

Casimiro Napolitani

"Comunicatore. Studioso professionista del caffè. Fanatico della cultura pop esasperante e umile. Studente devoto. Amichevole drogato di social media."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.