La Ducati V21L elettrica prevale con la Ducati MotoGP (video)

Una sfortunata “rivalità” tra due Ducati da corsa con filosofia e tecnologia diverse.

QUELLO Ducati prove private programmate della squadra corse MotoGP pochi giorni prima del Gran Premio di Francia per testare alcuni nuovi sistemi sulla moto. Il team italiano sta lavorando intensamente al nuovo, alternativo abbassamento della moto (shapeshifter), che sarà vietato per l’anteriore della moto dal 2023.

Sul circuito del Mugello dove è stato testato il team MotoGP, è stato trovato anche il loro test team. gare elettriche la sua moto Ducati. Vi ricordiamo che Ducati fornirà le moto dal 2023 Campionato del mondo MotoE prende il testimone da Energica. Alex de Angelis è stato il pilota che ha testato i nuovi sistemi sulla moto elettrica, che è in una fase di sviluppo molto avanzata.

Durante il test dei collaudatori Ducati MotoGP, Michel Piro Possibilità di fare qualche giro con Alex de Angelis per condividere informazioni sulla nuova moto elettrica. In effetti, i due piloti erano lì a un certo punto appena Partenza/arrivo del circuito del Mugello e ce l’hanno fatta inizio di prova.

In questo contra informale c’era il prototipo elettrico Ducati degno di nota così come con risposta immediata u coppia incredibile del motore elettrico è riuscito a stare vicino alla possente moto Ducati MotoGP. Certo, se la GP22 è stata modificata dall’inizio seconda relazione ha cominciato a scomparire all’orizzonte, dimostrando che il motore Desmosedici è ancora superiore con quasi 280 CV!

Ducati

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.