La villa di Flavio Briatore in Kenya diventa due hotel di lusso: ecco come si presenta all’interno

Il Kenya sta tornando di moda grazie alla pandemia. Il paese africano è diventato una grande vetrina per le coppie, gli amanti della natura o dell’esotismo. E questo grazie, in parte, alla casa di Flavio Briatore, un vero paradiso iniziato negli anni ’80, dove vennero a soggiornare Modelle come Naomi Campbell e Heidi Klum che, appunto, divennero le mogli del magnate italiano più tardi, o già all’inizio del XXI secolo, con il pilota spagnolo di Formula 1, Fernando Alonso.

L’imprenditore italiano, che è stato direttore sportivo della scuderia Renault di Formula 1 dal gennaio 2002 al settembre 2009, è proprietario di Billonaire, il marchio con il quale gestisce spazi legati alla ristorazione e al tempo libero. Anche se la persona incaricata della gestione di questo bellissimo Eden è la società di gestione alberghiera, Babylon Hospitality, nota per la creazione di concetti unici come il marchio gastronomico Botànic.




Questa villa si trova di fronte all’Oceano Indiano, sulla costa di Malindi (Kenya), ed è stata trasformata in un lussuoso complesso composto da due complessi integrati a 5 stelle: Complesso miliardario, con 24 appartamenti all’avanguardia; sì leone al solecon 16 camere e suite in stile africano e una spa che offre una varietà di trattamenti.

Solo 300 metri separano un resort dall’altro, rispecchiando due modi di vivere la vita molto diversi ma anche complementari: da un lato, l’atmosfera stravagante e vibrante di destinazioni energiche come Dubai, Londra o New York, con una componente gastronomica e molto marcata intrattenimento; e, dall’altro, un’atmosfera rilassante che affascina anche i più agnostici.




“Il Kenya è una destinazione spettacolare e siamo lieti di poter contribuire alla sua rinascita come destinazione di lusso dopo questi anni di pandemia. È un’enclave eccezionale, che offre molteplici possibilità e attività per scoprire un altro angolo del mondo. , godendo un’autentica avventura nel comfort di resort di lusso”, secondo Ludovico Dupré, socio fondatore e CEO di Babylon Hospitality.

Commenti0WhatsAppWhatsAppFacebookFacebookTwitterTwitterLinkedInLinkedIn

Drina Piccio

"Datopato di Internet. Orgoglioso evangelista della cultura pop. Studioso di Twitter. Amico degli animali ovunque. Comunicatore malvagio."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.