L’Ambasciata italiana ha sputato sulle vittime di Jasenovac: simpatizzano con gli ustascia!

L’Ambasciata d’Italia ha diffuso una foto del suo Ambasciatore in Croazia che depone fiori al monumento alle vittime di Jasenovac.

Milomir Maric: Putin ha ripreso le idee di Seselj! – Allora

Ciò che non è solo controverso, ma anche un vero peccato per l’Ambasciata d’Italia in Croazia è la descrizione allegata alla foto, che indica che l’Ambasciatore d’Italia a Zagabria, Pierre-François Sacco, ha espresso la sua solidarietà al “popolo croato” di posare ghirlande.

– L’Ambasciatore Sako rende omaggio alle vittime del campo di concentramento di Jasenovac, in nome della pace e della tutela della libertà e dei diritti umani. Solidarietà al popolo croato – è stato scritto su Twitter.

“In nome della pace, della tutela delle libertà e dei diritti umani”, come ha generosamente sottolineato l’ambasciata nell’annuncio, non una parola sui serbi, i rom e le altre vittime della mano croata, le cui ombre hanno davvero bisogno di mostrare solidarietà.

La conclusione è che se sono già solidali con i croati, allora probabilmente sono solidali con gli ustascia, dal momento che furono alleati durante la seconda guerra mondiale.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.