LeBron James sarà uno dei nuovi proprietari del Milan in Italia

LeBron James, nuovo proprietario del Milan (Credito obbligatorio: David Richard-USA TODAY Sports)

Nelle ultime ore, Lo ha riferito il Milan il fondo di investimento americano Capitale dell’uccello rosso acquisito per oltre 1.300 milioni di dollari una percentuale superiore al 70% del proprio patrimonio al gruppo britannico Elliott Management Corp.. Il cestista americano LeBron James sarà uno dei nuovi azionisti dell’entità calcistica italiana.

giacomo possiede il 10% delle azioni del Fenway Sports Group, società che riunisce alcune franchigie in diversi sport come i Boston Red Sox della MLB, i Pittsburgh Penguins della NHL, il club francese di Toulouse Ligue 1 e il Liverpool della Premier Lega inglese. Allo stesso tempo, RedBird Capital possiede il 10% delle azioni di Fenway: È qui che nasce la connessione di LeBron.

Lo sbarco definitivo dell’azienda americana è in corso ed è già stato annunciato tramite i social network. Al massimo, il cambio terminerà a dicembre per la cifra milionaria di cui sopra.

“Siamo onorati di far parte dell’illustre storia dell’AC Milan e siamo lieti di avere un ruolo nel prossimo capitolo del Club che riconquista il suo legittimo posto ai vertici della storia italiana, europea e calcistica mondiale”, ha affermato il fondatore e direttore. partner di uccello rossoGerry Cardinale, che aspetterà sicuramente la visita del famoso cestista durante una partita a rossonero.

ANNUNCIO COMPLETO AC MILAN:

Il comunicato ufficiale condiviso dal club sulle reti
Il comunicato ufficiale condiviso dal club sulle reti

REDBIRD CAPITAL PARTNERS FIRMA ACCORDO CON ELLIOTT ADVISORS PER ACQUISTARE AC MILAN

RedBird si baserà sul successo di Elliott con i campioni di Serie A

RedBird Capital Partners (“RedBird”) ed Elliott Advisors UK Limited (“Elliott”) hanno annunciato oggi di aver stipulato un accordo definitivo per RedBird per acquisire l’Associazione Calcio Milan (“AC Milan”, “Milan” o “Club”). , neocampioni di Serie A. Il passaggio alla nuova proprietà avverrà nel corso dell’estate, con chiusura prevista entro settembre 2022.

L’accordo, che valuta il club a 1,2 miliardi di euro, vedrà Elliott mantenere una partecipazione finanziaria di minoranza nel club e seggi nel consiglio, consolidando una partnership tra RedBird ed Elliott che continua i progressi compiuti sotto la gestione di Elliott sul ultimi anni, ultimi quattro anni.

La priorità di RedBird è lavorare con la squadra sportiva e manageriale vincitrice del titolo del club per continuare il viaggio del Milan verso la vetta del calcio mondiale. La combinazione di una squadra di successo in campo, l’esperienza del Milan nell’acquisizione e nello sviluppo di giocatori, un’operazione commerciale di livello mondiale e l’esperienza di RedBird nella gestione e nella creazione di società sportive globali, garantirà che il prossimo capitolo della storia del Milan vedrà i rossoneri livellare a altezze maggiori.

Il fondatore e amministratore delegato di RedBird Gerry Cardinale ha dichiarato: “Siamo onorati di far parte dell’illustre storia del Milan e siamo lieti di svolgere un ruolo nel prossimo capitolo del club che riguadagna il suo legittimo posto ai vertici italiani, europei e mondiali. storia del calcio Vorrei ringraziare Gordon Singer e l’intera squadra di Elliott per l’enorme lavoro svolto negli ultimi quattro anni per ricostruire il Milan e riportarlo al posto che gli spetta in cima alla Serie A. filosofia di investimento e track record di RedBird in La proprietà della squadra ha dimostrato che i club di calcio possono avere successo in campo e rimanere sostenibili: non vediamo l’ora di una partnership a lungo termine con il club, il suo team manager e Milanisti nel mondo per continuare a guidare il Milan negli anni a venire”.

Gordon Singer, Managing Partner di Elliott, ha commentato: “Quando Elliott ha acquisito l’AC Milan nel 2018, abbiamo ereditato un club con una grande storia, ma seri problemi finanziari e scarse prestazioni sportive. Il nostro piano era semplice: creare stabilità finanziaria e riportare l’AC Milan al suo posto nel calcio europeo. Oggi credo che li abbiamo raggiunti entrambi. Mentre facciamo questo straordinario passaggio al prossimo capitolo del Milan, vorrei esprimere il nostro più profondo senso di umiltà, orgoglio e, soprattutto, gratitudine per le esperienze che abbiamo condiviso con tutti i membri della famiglia Milan: Non avremmo potuto fare nulla senza di te, Il Popolo Milanista”.

CONTINUA A LEGGERE:

LeBron James ha parlato dell’abbraccio con Michael Jordan e ha rivelato: “Non sarei qui senza la sua ispirazione”
Non per gli impressionabili: Ibrahimovic ha messo a segno il drenaggio delle ginocchia che è stato fatto per tutta la stagione con il Milan
La reazione di Novak Djokovic che ha suscitato il furore del pubblico durante l’epico duello contro Nadal al Roland Garros

Drina Piccio

"Datopato di Internet. Orgoglioso evangelista della cultura pop. Studioso di Twitter. Amico degli animali ovunque. Comunicatore malvagio."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.