L’era Jerry Green del basket Tennessee inizia nel 1997 in Europa

Sto andando in Europa. La pianificazione ha innescato una presentazione mentale di un altro viaggio in Europa 25 anni fa.

Charles Hathaway e CJ Black posano accanto a un elegante parigino sullo sfondo della Torre Eiffel. Clic.

Vol. I giocatori di basket, che indossano pantaloncini dell’uniforme cadenti, attirano un gruppo di bellezze in bikini su una spiaggia della Costa Azzurra. Clic.

JULIAN PHILLIPS:Cosa ha detto l’allenatore di basket del Tennessee Rick Barnes sull’attaccante a cinque stelle Julian Phillips

RICARICA LISTE PALLACANESTRO:Rick Barnes, ricaricando il roster di basket del Tennessee, sente zero numeri a cui non crede

Aaron Green sta cercando un McDonald’s. Clic.

L’autobus della squadra parte da Firenze, in Italia, con Isiah Victor nell’elenco delle persone scomparse. Clic.

Brandon Wharton, elmetto sulle orecchie, in tenuta da volo arancione, siede nell’elegante hall di un hotel italiano sotto un enorme dipinto rinascimentale. Clic.

Era l’estate del 1997. Il Tennessee aveva un nuovo allenatore di basket, Jerry Green. Il nuovo staff ha preso una collezione di giocatori ereditati da Kevin O’Neill e si è fatto strada in Europa.

Devo accompagnarlo. Tutti dovrebbero fare un simile “viaggio di lavoro”. I miei dispacci erano un misto di basket e diario di viaggio.

Ho viaggiato attraverso la Francia, l’Italia e la Svizzera nel bus della squadra per due settimane. John Wilkerson, l’unico altro rappresentante dei media, era il mio coinquilino. Seguì un altro carico di fan dell’UT, incluso l’infaticabile Russ McDonald di Memphis e i segni “3” che avrebbe rubato a Ole Miss.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.