Matějů ha assistito per il Venezia nella prima, ma la sua squadra ha perso contro il Sassuol




CTK

aggiornato 6-3-2022 22:57

Il difensore della nazionale Aleš Matějů ha esordito nel campionato di calcio italiano al 28esimo turno, ma la sua assistenza non è riuscita a evitare la sconfitta interna per 4-1 del Venezia contro il Sassuol. Tre rigori trasformati hanno aiutato gli ospiti alla vittoria. Il Milan è la nuova capolista dopo aver battuto 1-0 il Napoli. La Juventus ha pareggiato 1-0 in casa contro lo Spezia.

Il Verona, senza l’infortunato Antonín Barák, pareggia 1-1 sul campo della Fiorentina. David Zima ha assistito dalla panchina allo 0-0 del Torino FC a Bologna.

Un testa a testa per il primo posto tra Napoli e Milan viene deciso al 49′ da Giroud, che devia in rete un tiro di Calabrio. Il 35enne attaccante francese ha segnato gol importanti nelle ultime settimane, segnando due gol in una coppa vinta con la Lazio e un derby trionfante.

Di poco davanti ai rivali cittadini, i rossoneri hanno due punti di vantaggio, ma l’Inter ha una buona partita. Il Napoli è al terzo posto, tre punti dietro.

Il Sassuolo ha portato in vantaggio Raspadori al secondo minuto, segnando per l’ottava volta in questa stagione. Tre gol già alla mezz’ora quando Berardi e Scamacca trasformano i rigori ordinati di mano in un lime e un fallo di Romero.

Henry dà speranza al 34′, saltando sul centro acuto di Matějů e deviando con un colpo di testa, ma Berardi trasforma un altro rigore dopo una pausa. Alla fine anche la squadra di casa ha avuto la possibilità di tirare un rigore, ma Consigli ha beccato Aramua. Il Sassuolo conquista la terza vittoria consecutiva ed è decimo, il Venezia resta ultimo.

La Juventus non ha perso la 14a partita consecutiva in Serie A, Morata ha segnato l’unico gol della partita con la 16a squadra al 21′. La ‘vecchia signora’ ha consolidato il suo quarto posto e ha perso sette punti contro il Milan capolista nella classifica incompleta.

Il Verona ha perso nel duello tra i vicini da centro classifica dopo il gol di venerdì al decimo minuto, ma ha presto pareggiato ai rigori con il decimo gol stagionale di Caprari. Oltre agli attaccanti italiani Simeone (15) e Barák (10), l’Hellas ha tre marcatori da dieci gol in campionato. Solo il Liverpool può vantare un trio d’attacco così forte in cinque campionati europei d’élite (Salah 19, Jota 12, Mané 12).

Campionato Italiano Calcio – Round 28:

Genoa-Empoli 0-0, Venezia – Sassuolo 1:4 (34° Henry – 17° z-pin. E 71° z-pin. Berardi, 2° Raspadori, 29° Scamacca z-pin.), Bologna-Torino 0-0, Firenze-Hellas Verona 1-1 (10. Piatek – 20. Caprari z Stift.), Juventus 1-0 Spezia (21 Morata), Napoli-Milan 0-1 (49 Giroud).

Tavolo:

1. AC Milan 28 18 6 4 54:29 60
2. Inter Milan 27 17 7 3 60:22 58
3. Napoli 28 17 6 5 49:20 57
4. Juve 28 15 5 42:25 53
5. Bergamo 27 13 6 50:31 47
6. AS Roma 28 14 5 9 46:34 47
7. Lazio Roma 28 13 7 57:42 46
8°. Firenze 27 13 4 10 46:37 43
9. Ciao Verona 28 11 9 53:44 41
10 Sassuolo 28 10 9 9 49:46 39
11. FC Torino 27 9 7 11 33:28 34
12. era finito 27 9 6 12 32:42 33
13. Empoli 28 12 40:53 32
14 Udine 26 6 11 9 34:43 29
15 Samdoria Genova 28 7 5 16 36:48 26
16 vivacizzare 28 7 5 16 28:50 26
17 Cagliari 28 5 10 13 28:51 25
18 Venezia 27 5 7 15 25:51 22
19 FC Genova 28 1 15 12 22:47 18
20 Salern 26 3 6 17 20:61 15

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.