Mauricio Macri: Bridge e altri motivi sconosciuti dei suoi viaggi

Maurizio Macri Sarà in Argentina per qualche giorno. Dopo il suo ritorno da stati Uniti Dovrà fare nuovamente le valigie per andare in Italia per un motivo che considera molto speciale: giocare la 45a edizione del Campionato Mondiale di Bridge, dal 27 marzo al 9 aprile. “È un orgoglio da argentino far parte di un torneo di un gioco così profondo e affascinante”, ha scritto l’ex presidente sui suoi social, dopo che è stato reso pubblico il motivo del suo nuovo viaggio.

Come avevo programmato NOTIZIE tre anni fa, Macri Si appresta a dedicarsi professionalmente a questo complesso gioco di carte, di cui ha ereditato la passione del padre. A Salsomaggiore TermeParma, potrai dimostrare quello che hai imparato.

Questa sarà la seconda generazione della famiglia a partecipare a una Coppa del Mondo, perché Franco l’ha fatto nel 2007 ed è arrivato al 15° posto. Tuo figlio vorrà superarlo.

Dal confronto delle due squadre emerge una particolarità: uno dei componenti che fu compagno di squadra di Franco 15 anni fa, adesso sarà quello di Mauricio. Pablo Lombardi è considerato uno dei “grandi maestri sudamericani” di questo gioco.

La squadra di Macri, che è guidato dall’americano Debra Hyatt inizierà la partita contro l’Egitto e nel secondo round affronteranno i locali, l’Italia.

A metà del torneo, macri starà via per tre giorni. sìHa chiesto il permesso ai tribunali per fuggire in Qatar, dove il 1 aprile si svolgerà il sorteggio dei Mondiali. Lui, in qualità di CEO della FIFA Foundation, è stato invitato all’evento.

Dopo questa incursione, tornerà nel Paese e alle consuete tensioni con il governo e con la sua stessa coalizione. Ma prima avrà la testa occupata da qualcos’altro, almeno per due settimane. Intanto il risultato dei Mondiali può incoraggiarlo: il ponte è l’unico gioco di carte considerato una disciplina olimpica. Forse se ottieni un buon risultato, puoi aspirare a partecipare Parigi 2024.

di RN

galleria di immagini

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.