Nuova FIAT 500 Topolino come si dice Citroen Ami

FIAT, in quanto membro del Gruppo Stellantis, ha l’opportunità di utilizzare questa tecnologia nei suoi nuovi modelli. Con l’emergere della tendenza dei modelli storici a tornare al vertice dell’auto in modalità completamente elettrica, l’azienda italiana non poteva rimanere indietro.

Secondo le informazioni pubblicate su “Automotive News Europe”, FIAT potrebbe presentare il nuovo Topolino con tecnologia e piattaforma Citroën Ami. Poiché la base è già disponibile, ciò potrebbe accadere presto e il nuovo modello italiano verrà presentato entro il prossimo anno se la sua produzione sarà finalmente decisa.

Ti ricordiamo e Opel ha creato il Rocks-e, questa è la “sorella” di Ami, quindi l’azienda tedesca può offrire un veicolo relativamente economico per il trasporto all’interno della città.

Il soprannome “Topolino” (“Mouse”) è stato ammesso dagli italiani fiat 500 introdotto nel 1936 e fu costruita fino al 1955, per poi essere sostituita nel 1957 dalla Nuova 500, da cui siamo anche conosciuti come il “Cinquecento” (“Pentakosaraki”, in Grecia).

Secondo le informazioni, la FIAT ha già costruito un prototipo del nuovo Topolino e organizzato un evento aziendale dove lo ha mostrato a un numero limitato di rivenditori selezionati per vedere le loro reazioni e commenti su come si è formato e se potesse essere messo in produzione e commercializzazione.

Uno dei rivenditori dell’azienda che ha partecipato alla presentazione ha affermato che la sua forma e qualità erano migliori di quelle di Ami. Quando finalmente entrerà in produzione il nuovo Topolino, come la prima FIAT 500 “Topolino”, sarà probabilmente disponibile anche nella versione con tetto aperto in morbido tessuto.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.