Papa Francesco visita il “formicaio italiano” e ammette di aver bisogno di amici

Papa Francesco continua a rompere gli schemi. In questa occasione compie un nuovo passo nei suoi nove anni alla guida del Vaticano: partecipare come ospite in un talk show televisivo. Questo è qualcosa di insolito, poiché è la prima volta che vediamo un papa in un programma di intrattenimento.

E’ il famoso spettacolo ‘Che tempo che fa’ condotto da Fabio Fazio, al quale hanno partecipato artisti come Matt Damon e Lady Gaga oi politici Nancy Pelosi e Barack Obama e ora anche il Papa Francois.

L’intervista è stata telematica, quindi Francisco è rimasto in Vaticano ed è durato un’ora. In lei, c’era tempo per parlare di tutto. Dalle ultime notizie alla tua infanzia, alle tue amicizie personali o al tuo luogo di residenza.

Come ha rivelato, vive in un albergo e non negli appartamenti pontifici come i papi precedenti. perché ha bisogno di “amici”. Dice che gli piace interagire con le persone e ha pochi amici, ma quelli che ha sono reali. Ed è che, come ha detto, ha bisogno della vicinanza delle persone. “I vecchi papi erano santi ma non posso farlo, non sono molto santo. Ho bisogno di relazioni umane, per questo abito all’Hotel Santa Marta”, spiega. Infatti, normalmente alla fine delle sue dichiarazioni pubbliche solitamente chiede di essere pregato, ma in questo caso chiede a chi non sta pregando di mandargli almeno dei buoni pensieri.

Mostra il tuo lato più personale

Per quanto riguarda la ricreazione, l’ha detto Gli piace ballare il tango e ascolta musica classica. In effetti, ha scherzato sul fatto che chi non fa tango non è di Buenos Aires.

Il pontefice ha detto che da bambino voleva fare il macellaio, perché chi comprava la sua famiglia portava sempre una cintura piena di soldi.

Nell’intervista, Francisco ha nuovamente insistito sull’idea che i migranti sono i benvenuti e che si integrano nella società. “Ogni Paese deve dire quanti migranti può ricevere”, ha detto Francesco, chiedendo una maggiore solidarietà tra le nazioni per coloro che sperano di trovare una vita migliore in Europa.

La conduttrice ha toccato le tensioni tra Russia e Ucraina, ma il papa non ha voluto entrare nell’argomento, risolvendolo direttamente con una sentenza energica “La guerra è sempre distruzione.”

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.