perché la nuova maglia del Milan è bianca ‘schizzata’

LO SPORTSCAN – Il Milan ha indossato una nuova divisa contro il Bologna in campionato. I tradizionali colori rossoneri del club lombardo sono stati in gran parte dominati dal bianco. Spiegazioni.

Lunedì il Milan ha fatto molto di più che innovare. Prima del Bologna, al termine della 31° giornata di Serie A, sul campo di San Siro, i ragazzi di Stefano Pioli hanno indossato una divisa inedita. Una maglia rossa e nera fortemente tinta di bianco. Pantaloncini e calzini 100% bianchi. Qualcosa da sorprendere a Milano.

Alcuni fan speravano in uno scherzo, beh no. Lo scorso 1 aprile, il club lombardo ha annunciato una quarta maglia per la fine di questa stagione. Un outfit disegnato in collaborazione con NEMEN, brand italiano di alta moda, e Puma, sponsor abituale del Milan.

Theo Hernandez, vice capitano del Milan in questa stagione. Andrea Staccioli / Foto Interna / PANORAMA

Una nuova maglia all’avanguardia

Oltre a questo nuovo outfit, il fashion brand italiano ha disegnato anche una collezione completa di capi streetwear nei colori del club a prezzi piuttosto elevati. “Milan e Puma hanno lanciato una nuova eccentrica collezione in collaborazione con il marchio di streetwear italiano NEMEN. La nuova capsule presenta un mix di stili dentro e fuori dal campo, incluso il nuovo kit (il quarto della stagione, ndr)) del Milan – il primo in assoluto in collaborazione con un altro marchio di moda” ha dichiarato il club al rilascio dei suoi nuovi modelli il 1° aprile.

La maglia AC Milan x NEMEN Authentic, sviluppata con l’innovativa tecnologia ULTRAWEAVE di Puma. Ultralight Engineered Fabric è la maglia ad alte prestazioni più leggera che Puma abbia mai realizzato“, assicura il club del 18° Scudetto. “Questa fantastica collaborazione con i nostri partner Puma e NEMEN ci dà l’opportunità di unire tradizione e innovazione e portare sul campo da calcio il nostro modo più elegante e moderno.afferma Casper Stylsvig, Direttore Artistico del Milan.

Nuovo outfit per le donne

E l’intero club va lì. La divisione femminile si è presentata con una nuova divisa di campionato anche nella partita contro l’Empoli lo scorso fine settimana. Una quarta maglia costa una decina di euro in più rispetto agli abiti usati dall’inizio della stagione. Gli abiti con i colori del club vengono venduti per diverse centinaia di migliaia di euro.

Critica, ma scatta

Una maglia ampiamente criticata sui social. “Hanno messo la vernice sulla maglia, è bruttachiama un surfista. “Costa il doppio?chiede un altro, visto che la maglia adesso è mezza bianca. “Dov’è il resto?chiede un nuovo utente di Internet. Ma nonostante questa marea di reazioni negative sui social, le vendite di questo particolare outfit andrebbero benissimo.

Corrispondente Gazzetta dello Sportil quarto kit è stato ordinato quattro volte più spesso del kit di casa nelle 24 ore successive al suo rilascio.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.