prossimo passo in Sud Africa?

Dopo Stati Uniti e Medio Oriente, il Sudafrica potrebbe essere il prossimo obiettivo per ospitare il 24° Gran Premio del calendario di Formula 1.

mezzi di libertà ha preso il controllo del formula 1 dal 2017 con la volontà di promuovere e promuovere il marchio a livello internazionale Crea un calendario condiviso tra le cosiddette “classiche” e le nuove razze. Zandvoort (Paesi Bassi), Imola (Italia), Losail (Qatar), Jeddah (Arabia Saudita), Miami (USA) e Las Vegas (USA) sono nel nuovo calendario di F1 da 5 anni.

Ora che la disciplina aveva completato il suo insediamento in territorio americano e in Medio Oriente, il gruppo dirigente l’avrebbe fattoSud Africa la sua prossima priorità. La Formula 1 non ha fatto la sua apparizione in Africa dall’ultima gara di Kyalami nel 1993. Secondo le informazioni dei nostri colleghi di La garala proprietà in questione avrebbe probabilmente il suo successo nel 2024. Ma per questo, il circuito deve ottenerlo Classe 1 della FIAobbligatorio per ospitare un Gran Premio.

Gran Premio del Sud Africa a Kyalami, edizione 1982 @IconSport

Tra il 1993 e gli anni 2000, poche discipline hanno seguito l’esempio Kyalami e la qualità del circuito è peggiorata drasticamente. Dal 2014 e il Toby Venter ha comprato il circuitoIl CEO di Porsche South Africa, ha rinnovato quest’ultimo per averlo Classe 2 della FIA, perché organizzare un Gran Premio di Formula 1 non era l’obiettivo. Oggi manca solo l’aggiunta di alcune zone di sgombero e un investimento in barriere Tecpro per qualificarsi alla Classe 1 FIA.

Stefano DomenicaliL’amministratore delegato della Formula 1, ha rilasciato la sua dichiarazione più volte negli ultimi mesi Desiderio di vedere la disciplina ulteriormente sviluppata nel continente africano :

“Oltre all’America, oltre alla Cina, vedo presto del potenziale anche in Africa. C’è molto interesse lì. Questa è sicuramente un’altra regione che finora manca dalla geografia del nostro calendario. ‘ ha spiegato al microfono Sky Sport.

Seguendo ilannuncio ufficiale del Gran Premio di Las Vegas Per il 2023, molti piloti hanno risposto parlando di dove avrebbero voluto correre. Lewis Hamilton si è mostrato particolarmente Non vedo l’ora del ritorno della Formula 1 nel continente africano :

“Quello che voglio davvero vedere è il Sudafrica. Questo è quello che voglio sentire annunciato dopo. Siamo praticamente in tutti gli altri continenti, quindi perché no? Dopotutto, i miei antenati vengono da lì, quindi è importante per me personalmente. Penso che sia importante che lo sport ci vada. Se esistono in tutti gli altri continenti, perché no? “.

Foto: Icona Sport

Continua a leggere auto-moto.com:

Come è cambiato il piano di ingresso in Formula 1 di Audi?

Formula 1: la situazione di Verstappen e Red Bull è “inaccettabile”

Formula 1: Toto Wolff – Michael Masi, il rancore non è mai finito

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.