Schwimm-Welten: McIntosh vince il duello adolescenziale – rts.ch

Dopo un duello adolescenziale, la quindicenne canadese Summer McIntosh ha battuto la sedicenne americana Katie Grimes diventando campionessa del mondo nei 400 m misti individuali nell’ultima giornata di gare a Budapest.

Summer McIntosh lascia Budapest con due titoli mondiali dopo aver vinto i 200 farfalla. “Katie è una delle migliori concorrenti, adoro nuotare contro di lei perché siamo nella stessa fascia d’età‘ ha risposto il canadese, che compirà 16 anni ad agosto.

Ho impostato i miei obiettivi e di solito non sono obiettivi di classifica ma più su come voglio correre e penso di averli raggiunti‘ ha aggiunto il canadese.

Oltre a McIntosh e Grimes, diversi atleti emergenti si sono fatti conoscere questa settimana. Il rumeno David Popovici, autore dei 100-200 stile libero di doppio a soli 17 anni, è stato l’headliner di questa nuova generazione, insieme all’italiana Benedetta Pilato, 17enne come lui e incoronata nei 100 rana, o all’australiana Mollie O’Callaghan, la nuova regina dei 100 stile libero.

agenzie/ufficio

La svedese Sarah Sjöstrom è campionessa del mondo nei 50 metri stile libero

Sarah Sjöstrom aveva solo 15 anni quando ha vinto il suo primo titolo mondiale nel 2010. Dodici anni dopo conclude anche questo campionato del mondo con 2 medaglie d’oro. Lo svedese è stato incoronato campione del mondo nei 50 m stile libero un giorno dopo aver vinto la finale dei 50 m farfalla. Ora ha 20 medaglie mondiali, 2 unità fuori dal record detenuto dall’americana Katie Ledecky. “Sarà per la mia mentalità e anche per il tanto lavoro, ma soprattutto amo quello che faccio‘ ha detto per spiegare la sua longevità.

Marchand e Ledecky nominati nuotatori della competizione

Léon Marchand, una nuova sensazione nel nuoto francese, e l’americana Katie Ledecky sono state nominate le migliori nuotatrici del mondo. Marchand, 20 anni, ha colpito duramente il primo giorno dei campionati vincendo i 400 metri misti. Lo ha fatto di nuovo pochi giorni dopo nella finale dei 200 misti e ha anche vinto la medaglia d’argento nei 200 farfalla.

Katie Ledecky ha vinto tre medaglie d’oro individuali nei 400m, 800m e 1500m stile libero. Ha anche vinto titoli con i suoi compagni di squadra nella staffetta 4×200 metri. Dopo i Mondiali di Budapest, ora ha 22 medaglie mondiali, di cui 19 d’oro, un record per le donne.

La squalifica di Justin Ress è stata revocata e l’americano ha vinto il titolo dei 50 dorso

L’americano Justin Ress, inizialmente squalificato dalla finale dei 50 m dorso, è stato infine incoronato campione del mondo nell’evento dopo che la sua sanzione è stata revocata. Il suo connazionale Hunter Armstrong conquista l’argento, mentre il polacco Kswarey Masiuk finisce terzo. L’italiano Thomas Ceccon perde la medaglia di bronzo. Al termine della sessione è stata organizzata una nuova cerimonia del podio con Justin Ress sul gradino più alto.

Casimiro Napolitani

"Comunicatore. Studioso professionista del caffè. Fanatico della cultura pop esasperante e umile. Studente devoto. Amichevole drogato di social media."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.