SDG8. RIU apre il suo secondo hotel a Zanzibar

L’albergo Riu Jambo Gode ​​di una posizione privilegiata all’estremità settentrionale di Unguja, l’isola principale di Zanzibar, e ai piedi della spiaggia paradisiaca di Nungwi. l’albergo, di 4 stelle e servizi Tutto compreso 24hha un totale di 461 camere da letto. La principale novità rispetto ad altri hotel RIU è la sua palafitte situata sul mare che ospita parte dei servizi di ristorazione. ora in albergo Riu Palace Zanzibarche beneficia di rifiniture di lusso dopo la sua ristrutturazione nel 2019, è accompagnata, sul terreno attiguo, dal nuovo Riu Jambo con quale la catena completa la sua offerta nella destinazione aggiungendo una struttura dove trascorrere le vacanze in famiglia.

Il suo edificio principale, di cinque e sei piani, dove si trovano la reception e la maggior parte delle camere, Ha facciate spettacolari grazie a murales ispirati alla cultura africana e maschere che coronano molte delle sue torri. In questo edificio sono presenti anche fattori di sostenibilità ed efficienza energetica. la lobby est uno spazio completamente aperto, con ventilazione incrociata naturale e molta luce naturale attraverso i tanti buchi che lo compongono. Oltre alla sua eccezionale altezza, il salone ha nella sua parte centrale un grande lucernaio, vero protagonista di tutto questo spazio. Le suddette aperture di questa sala consentono al cliente di contemplare i diversi spazi dell’hotel e il paesaggio non appena arriva. I materiali naturali si distinguono sia nei mobili che nella decorazione, pavimenti e rivestimenti.

L’hotel ha 461 camere, di cui 93 ubicate al piano terra, di fronte al mare, sfalsate per non oscurare gli scorci del paesaggio circostante. Tutti sono completamente attrezzati per il massimo comfort dei loro ospiti durante il loro soggiorno. Per la sua decorazione sono stati scelti i toni della terra e, ancora una volta, il legno è stato messo al primo posto. Questa combinazione, insieme ai dipinti con scene rappresentative della Tanzania, crea la sua atmosfera accogliente.

È nella zona ristorante che l’hotel dispone di uno spazio unico: un palafitte. Si tratta di un’originale costruzione in legno situata sul mare a cui si accede da una passerella. Qui si trovano due dei tre ristoranti a tema dell’hotel: l’italiano “il Panzotto” e la fusione “Kulinarium”oltre al bar “Bahari”. Gli ospiti possono gustare squisite cene o sorseggiare un cocktail sulle splendide acque di Zanzibar e con una spettacolare vista panoramica. Ma l’hotel dispone anche di un ristorante asiatico “Yunnan” e il principale “Maisha”, con terrazza e cucina internazionale. Dispone inoltre di un lounge bar con terrazza. Bongo Flavail bar a bordo piscina con bar sull’acqua “Senza pensieri” e la merenda in spiaggia “Rafiq”.

Nella sua area esterna, gli ospiti dell’hotel hanno a disposizione un totale di cinque piscine, di cui una per bambini. Per quanto riguarda l’intrattenimento, dispone di un miniclub Riù Terracon una superficie di Riu Art e con una superficie di Riu Fit. Inoltre, ci si può rilassare nella zona del terme situato accanto alla palestra e pratica sport acquatici con Scuba Caribe.

Il terreno su cui sorge questa nuova struttura è quello in cui sorgeva l’hotel Il gioiello d’Oriente che RIU ha acquisito nel 2019 e di cui ha conservato alcuni elementi come la spettacolare palafitta.

Per ulteriori notizie da RIU visita il nostro biblioteca responsabile.

Drina Piccio

"Datopato di Internet. Orgoglioso evangelista della cultura pop. Studioso di Twitter. Amico degli animali ovunque. Comunicatore malvagio."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.