Tsitsipas batte Fognini in Champions League

Sportswriting, 12 aprile (EFE).- Settantuno minuti hanno messo il greco Stefanos Tsitsipas, terzo favorito, a battere l’italiano Fabio Fognini (6-3 e 6-0) nel duello che ha affrontato i due campioni del penultimo turno dei Montecarlo Maestri 1000.

Il greco, vincitore lo scorso anno, ha travolto il transalpino, che ha vinto il trofeo nel 2019 -non c’era edizione nel 2020 a causa della pandemia-, quando ha vinto l’ultimo dei nove titoli della sua storia fino ad ora.

Non c’è stata battaglia nello scontro che ha rapidamente sbilanciato Tsitsipas. Nel 2021 ha vinto senza perdere un set. E non ha mai perso contro Fognini, che ha battuto per la quarta volta.

Il greco, semifinalista agli Australian Open e ad Acapulco quest’anno e finalista a Rotterdam, ha mostrato un rapido adattamento alla terra battuta. Tsisipas ha messo fine a Fognini che al primo turno ha battuto in tre set il francese Arthur Rinderknech.

Stefanos Tsitsipas, alla sua quarta apparizione a Monte-Carlo, giocherà agli ottavi di finale contro il vincitore del match tra l’italiano Lorenzo Sonego, che ha battuto il bielorusso Ilya Ivashka, e il serbo Laslo Djere che ha battuto l’americano Maxime Cressy. 6-4, 6-7(7) e 6-2.

Inoltre, in giornata, il belga David Goffin ha eliminato il ceco Jiri Lehecka 6-4 e 6-3 e affronterà al secondo turno il britannico Daniel Evans con lo spagnolo Alejandro Davidovich, boia del numero uno del mondo, il serbo Novak Djokovic, all’orizzonte dell’ottavo.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.