Ucraina: prima partita da novembre

Emmanuel LANGELLIER, Media365: pubblicato giovedì 12 maggio 2022 alle 15:52

L’Ucraina ha giocato la sua prima partita dal 16 novembre, quando ha affrontato il Borussia Mönchengladbach in preparazione delle semifinali degli spareggi di Coppa del Mondo.

Da quasi tre mesi infuria una guerra a tre ore dalla Francia. Il 24 febbraio la Russia ha invaso l’Ucraina e da allora, purtroppo, ogni giorno è stato scandito da tristi notizie di attentati e morti. L’invasione del Paese governato da Vladimir Putin ha portato a molte decisioni in tutto il mondo, anche in campo sportivo. La Russia, in particolare, è stata sanzionata e bandita da molte competizioni, gli atleti russi e bielorussi (la Bielorussia sostiene il suo vicino) sono stati banditi dal prossimo Wimbledon.

Solo giocatori di club ucraini

E l’Ucraina non ha potuto giocare nei playoff per i prossimi Mondiali. La nazione gialloblù, impossibilitata a giocare dal 16 novembre (2-0 in Bosnia ed Erzegovina), giocherà la semifinale contro la Scozia il 1 giugno e tornerà in semifinale in attesa di quella sfida sul prato di mercoledì nella Renania. L’Ucraina ha giocato un’amichevole contro il Borussia Mönchengladbach, dopo 33 giorni al 10° posto in Bundesliga. La prima partita di giocatori ucraini dall’invasione della Russia, davanti alla quale i giocatori di entrambe le squadre hanno alzato uno striscione “Stop War”, si è conclusa con la vittoria dei giocatori di Oleksandr Petrakov, l’allenatore che non solo ha messo in campo giocatori dei club ucraini Sospeso il mese scorso il Campionato nazionale di campo.

Al 9′ Mykhaylo Mudryk apre le marcature, cinque minuti dopo gli risponde Conor Noss (14′). Oleksandr Pikhalionok ha regalato all’Ucraina la vittoria all’82’ con un tiro basso di sinistro. In questo gioco di beneficenza sono stati raccolti 180.000 euro che saranno devoluti ad associazioni che aiutano la popolazione civile ucraina. “E’ la prima partita. La squadra non ha giocato per sei mesi, io non ho lavorato per sei mesi. Non ho domande per i ragazzi, sono bravi in ​​questa fase, hanno giocato bene. Ci sono molti errori, li correggeremo”, ha reagito l’allenatore dell’Ucraina Petrakov. Prima che l’Ucraina affronti la Scozia a Glasgow il 1° giugno, ci sono altre amichevoli contro gli italiani dell’Empoli e i croati del Rijeka. Il vincitore delle semifinali incontra il Galles. Il vincitore va in Qatar per i Mondiali, dove incontreranno nel Gruppo B Inghilterra, Iran e Stati Uniti.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.