Un altro colpo al Manchester. Lo United ha perso 1-0 contro l’Everton

Nel 32° turno del campionato inglese, il Manchester United ha perso 0-1 sul campo della salvezza dell’Everton ed è rimasto al settimo posto in classifica.

Il risultato è stato deciso al 27′ dal capitano dei “Red Devils” Maguire, che ha deviato nella propria rete un tiro di Gordon dalla distanza del portiere. In tal modo, ha confermato di non sentirsi molto bene ultimamente, nonostante sia stato fischiato dai suoi stessi fan durante la partita della nazionale inglese.

Lo United, che non è stato aiutato dal ritorno di Cristian Ronald, ha vinto solo una delle ultime cinque partite. Questi sono punti d’oro per l’Everton. La squadra è ultima in classifica, avendo perso sei delle sette partite prima dello scontro di oggi.

Il Chelsea ha surclassato il Southampton 6-0 e ha consolidato il terzo posto in classifica. I Blues, che hanno clamorosamente perso 4-1 contro il Brentford nell’ultimo turno e 3-1 contro il Real Madrid nei quarti di finale di apertura della Champions League, hanno segnato quattro gol nei primi 31 minuti.

A poco a poco, Alonso, Mount, Werner e Havertz hanno segnato e gli ospiti hanno segnato tre gol. I londinesi dominanti non hanno dato una possibilità al Southampton dopo l’intervallo quando Werner e Mount hanno segnato di nuovo.

Il Tottenham ha ottenuto un risultato imponente anche fuori casa, soprattutto grazie alla tripletta di Son Hung-min, battendo l’Aston Villa 4-0 e consolidando il quarto posto. Son Hung-min ha portato gli Spurs in vantaggio al 3′.

L’Aston Villa ha pareggiato ma gli ospiti sono stati trattenuti dal portiere Lloris. Il suo compagno di squadra Kulusevski ha aggiunto un secondo gol al 50 ‘e poi Son Son-min in un gol a sangue freddo. L’attaccante sudcoreano ha segnato 17 gol in campionato, in questa stagione solo il Liverpool Salah FC (20) è più produttivo in Inghilterra. Il Tottenham ha vinto il campionato per la quarta volta consecutiva.

In casa, l’Arsenal ha perso inaspettatamente 2-1 contro il Brighton rimanendo quinto. Ha subito gol per la prima volta al 28 ‘dopo il gol di Trossard, il Brighton ha aggiunto l’assicurazione al 66 ‘a Mwep, che ha assistito con il primo gol.

Ödegaard si è ridotto poco prima della fine, ma i Gunners non sono riusciti a evitare la seconda sconfitta consecutiva in campionato. Gli ospiti hanno vinto dopo sette round.

English Football League – Round 32:

Everton-Manchester United 1-0 (27°Gordon), Arsenal – Brighton 1-2 (89° Odegaard – 28° Trossard, 66° Mwepu), Southampton-Chelsea 0-6 (16. e 54. Mount, 21. e 49. Werner, 8. Alonso, 31. Havertz), Watford-Leeds 0-3 (21 Rafinha, 73 Rodrigo, 85 Harrison), Aston Villa-Tottenham 0-4 (3°, 66° e 71° Son Hung-min, 50° Kulusevski).

1. Manchester City 30 23 4 3 70:18 73
2. Liverpool 30 22 6 2 77:20 72
3. Chelsea 30 18 4 64:23 62
4. Tottenham 31 18 3 10 56:37 57
5. arsenale 30 17 3 10 45:36 54
6. West Ham United 31 15 6 10 51:40 51
7. Manchester United 31 14 9 49:42 51
8°. Wolverhampton 32 15 4 13 33:28 49
9. Palazzo di cristallo 30 13 9 42:38 37
10 leicester 28 10 7 11 43:47 37
11. Brighton 31 13 10 28:37 37
12. Aston Villa 31 11 3 17 42:46 36
13. Southampton 31 12 11 37:52 36
14 newcastle 31 10 13 34:54 34
15 Brentford 31 9 6 16 37:48 33
16 leed 32 9 15 38:68 33
17 everton 30 4 18 33:52 28
18 Burnley 29 4 12 13 25:42 24
19 Watford 31 6 4 21 29:60 22
20 Norwich 30 4 6 20 18:63 18

Lewandowski ha punito il Bayern 1-0

Solo grazie a un rigore trasformato di Robert Lewandowski all’82’ i calciatori del Bayern hanno battuto in casa l’Augsburg per 1-0 alla 29a giornata del campionato tedesco. Il campione in carica è in testa alla classifica con un vantaggio di nove punti sul Dortmund, secondo. Cinque turni rimasti alla fine della stagione.

Gli ignari bavaresi hanno fallito a lungo nel derby del Bayern per sfondare la difesa di Augusta. I padroni di casa hanno salvato Lewandowski con un rigore dopo la mano di Oxford. Il cannoniere polacco ha segnato il suo 32esimo gol in campionato e ha un vantaggio di 12 gol sul secondo in classifica Patrik Schick del Leverkusen in testa alla classifica.

Il centrocampista ospite Jan Morávek ha giocato l’ultima mezz’ora, mentre il suo compagno di squadra, portiere ceco Tomáš Koubek, come al solito, è rimasto in panchina. Augsburg non ha segnato dopo due vittorie e si trova al 14° posto.

I giganti di Monaco hanno vinto la competizione nazionale per la terza stagione consecutiva e hanno avuto un assaggio parziale della partita dopo la sconfitta a sorpresa per 1-0 di mercoledì contro il Villarreal nei quarti di finale di apertura della Champions League.

La travagliata Hertha ha perso nel derby di Berlino con Union 1:4 ed è rimasta nella penultima zona retrocessione. L’ex capitano della nazionale ceca Vladimír Darida ha giocato il primo tempo per la squadra di casa.

Il Wolfsburg ha surclassato il Bielefeld 4-0 e ha rotto una serie di tre sconfitte in campionato. Il Colonia sbaglia il Mainz 3-2, il centrocampista ceco Tomáš Ostrák è in panchina. Il Mönchengladbach ha vinto l’ultimo Fürth 2-0.

Campionato di calcio tedesco – Round 29:

Bayern Monaco – Augusta 1:0 (82. Lewandowski da Undici.), Fürth – Mönchengladbach 0:2 (18 Thuram, 24 Plea z pen.), Colonia – Magonza 3:2 (Skhiri 60°, Ljubicic 78°, Kilian 82° – Burkardt 14°, Onisiwo 55°), Wolfsburg – Bielefeld 4:0 (11. e 38. Nmecha, 48. Arnold, 53. Kruse), Hertha Berlino – Union Berlino 1:4 (49. Baumgartl – 31. Haraguchi, 53. Prömel, 74. Becker, 85. Michel).

1. Bayern Monaco 29 22 3 4 86:29 69
2. Dortmund 29 19 3 7 70:42 60
3. Leverkusen 28 15 6 7 68:42 51
4. Lipsia 28 14 6 61:31 48
5. Friburgo 28 12 9 7 44:33 45
6. Hoffenheim 28 13 5 10 50:42 44
7. Unione Berlino 29 12 9 38:39 44
8°. Colonia 29 11 10 41:43 43
9. Eintracht Francoforte 28 10 9 9 39:38 39
10 Magonza 29 11 5 13 43:36 38
11. Moenchengladbach 29 10 7 12 41:52 37
12. Bochum 28 10 5 13 30:40 35
13. Wolfsburg 29 10 4 15 33:45 34
14 Augusta 29 13 34:46 32
15 Stoccarda 29 6 9 14 36:53 27
16 Bielefeld 29 5 11 13 23:43 26
17 Hertha Berlino 29 7 5 17 31:66 26
18 Fuerth 29 3 7 19 24:72 16

All’Inter non bastava il Verona senza Barák

Nel 32° turno del campionato italiano, l’Inter ha sconfitto l’Hellas Verona 2-0. Il campione in carica è balzato al secondo posto nella classifica incompleta alle spalle della capolista dei rivali cittadini AC. Il rappresentante ceco Antonín Barák, malato, non ha sostituito gli ospiti per il secondo anno consecutivo.

L’Inter ha deciso la vittoria tra il 22′ e il 30′ quando Barella e Džek hanno prevalso su due assist di Perišič. I “nerazzurri” hanno allungato il campionato a sei gare senza sconfitte. L’Hellas non vince all’esterno per il quinto anno consecutivo ed è nono.

La Juventus ha vinto a Cagliari dopo un giro di 2-1 consolidando il quarto posto. Il Cagliari ha aperto le marcature al 10′ grazie a capitan Joao Pedro. De Ligt risponde poco prima dell’intervallo e Vlahovič completa il giro quindici minuti prima della fine della Juventus. Il cannoniere serbo è migliorato a 22 gol in campionato nel corso della stagione e ha chiuso in testa alla classifica dei gol davanti a Immobil della Lazio Roma.

Campionato Italiano Calcio – Round 32:

Inter-Hellas Verona 2-0 (22° Barella, 30° Džeko), Cagliari-Juventus 1-2 (10. Joao Pedro – 45. De Ligt, 75. Vlahovič), Empoli-Spezia 0-0.

1. AC Milan 31 20 7 4 56:29 67
2. Inter Milan 31 19 9 3 65:24 66
3. Napoli 31 20 6 5 56:23 66
4. Juve 32 18 6 49:28 62
5. AS Roma 31 16 6 9 51:35 54
6. Lazio Roma 31 15 7 9 60:46 52
7. Bergamo 30 14 9 7 52:34 51
8°. Firenze 30 15 5 10 49:38 50
9. Ciao Verona 32 12 9 11 56:49 45
10 Sassuolo 31 11 10 10 56:51 43
11. FC Torino 30 10 12 35:30 38
12. era finito 30 9 7 14 32:44 34
13. Empoli 32 10 14 41:56 34
14 Udine 29 7 12 10 41:47 33
15 vivacizzare 32 9 6 17 32:54 33
16 Samdoria Genova 31 5 18 39:52 29
17 Cagliari 32 5 10 17 30:61 25
18 FC Genova 31 2 16 13 23:48 22
19 Venezia 30 5 7 18 25:55 22
20 Salern 29 3 7 19 22:66 16

Vittorie reali, l’Atlético ha esitato

I calciatori del Real Madrid hanno sconfitto il Getafe 2-0 in casa nel 31esimo turno del campionato spagnolo e si sono avvicinati al titolo. Sono 12 punti di vantaggio dal Siviglia in cima alla classifica incompleta. I campioni dell’Atlético Madrid hanno sorprendentemente perso 1-0 contro il Maiorca e sono arrivati ​​quarti, a 15 punti dai rivali cittadini.

Il Real ha portato Casemiro in vantaggio al 38′, Vázquez si è assicurato il “White Ballet” dominante al 68′. Il nazionale ceco Jakub Jankto era assente dal quattordicesimo Getafe.

L’atletica, che martedì ha perso 1-0 nei quarti di finale del campionato al Manchester City Stadium, non ha avuto successo contro il Maiorca con una formazione diversa. Gli ospiti hanno continuato a premere per il pareggio quando Oblak ha sfondato al centro dopo 68 minuti ed è rimasto solo con il portiere.

Le accuse dell’allenatore Simeone hanno interrotto una serie di sei vittorie consecutive. L’esordiente locale, invece, ha segnato dopo sette sconfitte di fila ed è diciassettesimo.

Campionato spagnolo di calcio – Round 31:

Maiorca – Atlético Madrid 1-0 (68. Penna Muriqi z.), Real Madrid – Getafe 2-0 (38 Casemiro, 68 Vázquez), Villarreal – Bilbao 1-1 (60. Pedraza – 43. Raúl García), Cadice – Betis Siviglia 1-2 (58. Alejo – 78. Tello, 85. Iglesias z pen.).

1. Real Madrid 31 22 6 3 63:26 72
2. FC Siviglia 31 16 12 3 44:22 60
3. Barcellona FC 29 16 9 4 57:29 57
4. Atletico Madrid 31 17 6 57:38 57
5. Beti Siviglia 31 17 5 9 56:37 56
6. San Sebastiano 30 14 9 7 30:29 51
7. villa reale 31 12 10 9 49:30 46
8°. Bilbao 31 11 12 36:30 45
9. Valenzano 30 10 11 9 42:43 41
10 Pamplona 30 10 12 30:40 38
11. vigo 30 9 9 12 34:34 36
12. Barcellona spagnola 30 9 9 12 35:42 36
13. Vallecano 29 9 6 14 31:36 33
14 scappare 31 7 11 13 28:35 32
15 Alce 30 14 31:42 32
16 Granata 31 6 11 14 35:52 29
17 Maiorca 31 7 16 27:50 29
18 Cadice 31 5 13 13 26:43 28
19 Levante 30 4 10 16 33:58 22
20 Alavi 30 5 7 18 24:52 22

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.