UN SEGRETO TENUTO A LUNGO GALLEGGIANTE! Ibrahimović RIVELA cosa gli RACCONTA Dejan Stanković! Aspetta la vendetta da quattro anni!

Lo svedese ha mandato in ospedale il difensore italiano con un colpo di polso per poi ammettere che non è stato un caso.

Ricordiamo che durante la stagione 2010/11 del derby di Madonna, Ibra “Pathos” Materacija si è esibito con un calcio in stile taekwondo. L’allora difensore Nerouazra finì a terra, Zlatan riuscì “solo” a farla franca con un cartellino giallo.

Dopo quella partita ha affermato che “non era apposta” e che era tutto “nella foga del momento”, ma in una delle interviste successive lo svedese ha ammesso che si trattava di vendetta.

– Abbiamo giocato un derby nel 2005/06 quando ero alla Juventus e poi Materaci ha avuto un inizio micidiale contro di me, ha cercato di farmi male. Capisco quando qualcuno è solido e tutto il resto, ma questo caso era diverso. Mister Fabio Capello voleva sostituirmi, volevo continuare. Dopo pochi minuti ho capito che non potevo e che stavo soffrendo – Zlatan ricordò.

STANKOVIĆ RIVELA A COSA SONO INTERESSATE TUTTE LE STELLE! Così è GRAVE LA FERITA DI BORJAN!


NON POSSO RIFIUTARE NULLA AI MIEI UOMINI! Milan Lesnjak dopo la sconfitta contro il Crvena zvezda: abbiamo provato di tutto!

NON POSSO RIFIUTARE NULLA AI MIEI UOMINI!  Milan Lesnjak dopo la sconfitta contro il Crvena zvezda: abbiamo provato di tutto!

Dalla Juventus Ibrahimović si è trasferito all’Inter, dove poi è diventato compagno di squadra al Materacija, ma non ha dimenticato quell’esordio. Seguì il trasferimento di Ibra al Barcellona, ​​poi tornò in Italia, seppur a San Siro con i rivali inferociti del Milan.

– Nel primo derby della stagione 2010/11 erano tutti contro di me e l’ho capito, mi ha anche motivato. Ho cercato di controllare le mie emozioni e di non fare nulla di stupido. Poi ho estorto un rigore, chi mi ha fatto fallo? Materaci. Abbiamo preso il comando. Nella ripresa ho visto Marko venire verso di me, l’ho colpito con una mossa di taekwondo e l’ho mandato in ospedale. Dejan Stanković mi ha subito chiesto perché l’avessi fatto. Ho risposto che aspettavo questo momento da quattro anni – ha sottolineato Ibrahimovic.

Seguici sui social




Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.