Vertice NATO 2022 a Madrid, in diretta | Stoltenberg: “La Cina non è il nostro avversario, ma dobbiamo essere chiari che pone sfide serie” | Internazionale

I leader della NATO incontrano i leader delle nazioni alleate in Europa e nell’Indo-Pacifico

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha pronunciato il discorso di apertura dell’incontro tenuto mercoledì pomeriggio dai leader dei paesi membri della NATO con i leader degli Stati alleati di tutto il mondo, vale a dire Finlandia, Svezia, Georgia e leader dell’Unione Europea, oltre a Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud, nell’Indo-Pacifico. “Buonasera. Un caloroso benvenuto ai nostri stretti alleati, Finlandia, Svezia, Georgia e Unione Europea. È un piacere avervi qui. Per la prima volta a un vertice della NATO, i paesi indo-pacifici alleati Australia, Giappone, Nuovo Zelanda e Repubblica della Corea del Sud Benvenuti a tutti, è bello avervi qui Il nuovo concetto strategico della NATO approvato oggi risponde a una nuova realtà di sicurezza, con la guerra brutale della Russia che distrugge la pace in Europa, così come nuove, più complesse e pericolose minacce di terrorismo e cambiamento climatico. Ma il Concetto strategico riconosce anche che le sfide che dovremo affrontare sono globali. L’ordine mondiale sta cambiando e la competizione strategica continua”, esordisce Stoltenberg.

“La Cina non condivide i nostri valori e la Russia sta cercando di indebolire l’ordine internazionale. Dobbiamo continuare insieme. Lavorare con i nostri alleati in tutto il mondo è proteggere i nostri valori e la nostra libertà, promuovere la pace e la prosperità e, infine, Accolgo con favore l’accordo firmato ieri da Turchia, Finlandia e Svezia”, ​​continua Stoltenberg, che definisce “storiche” le candidature di Helsinki e Stoccolma e i suoi alleati applaudono all’intervento di Stoltenberg Ora inizia l’incontro, che si terrà a porte chiuse porte.

Nella fotografia, che è Susanna Vera, da Reuters, da sinistra a destra: il primo ministro australiano Anthony Albanese; quello del Giappone, Fumio Kishida; il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg; il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern; e quella del Presidente della Corea del Sud, Yoon Suk-yeol, questo mercoledì al vertice dell’Alleanza Atlantica a Madrid.

Lino Siciliani

"Guru del cibo. Tipico evangelista dell'alcol. Esperto di musica. Aspirante sostenitore di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.