Victoria Federica con pantaloni a vita bassa e crop top in puro stile milipili

Cinema 54 video

Il cambiamento radicale di Mark Walhberg per riscattare la sua adolescenza criminale

Mark Wahlberg non è sempre stato quello di una prestigiosa star di Hollywood presente nelle principali produzioni d’azione e franchise. Da adolescente, quando ha iniziato a sfondare nel mondo dello spettacolo come artista hip-hop in ambienti underground, si è ritrovato coinvolto in una spirale di criminalità e tossicodipendenza, ha abbandonato la scuola e ha avuto seri problemi con la legge. Negli anni ’80, quando aveva solo 15 anni, perpetrava un attacco razzista a tre bambini neri che perseguitava con diversi amici lanciando loro pietre e insultando. Due anni dopo, ha provocato un altro incidente controverso che ha coinvolto un brutale attacco a un uomo vietnamita sotto l’effetto di droghe, che ha portato al suo arresto e incarcerazione. È stato condannato a due anni dietro le sbarre, ma l’attore è stato rinchiuso solo per 45 giorni. Quei giorni chiusi sono stati la chiave della sua vita, perché come fa notare di solito nelle interviste, ha iniziato a ripensare seriamente alle sue azioni. Wahlberg era cresciuto secondo gli ideali della religione cattolica, un dogma che è tornato nella sua vita e lo ha aiutato a riscattare la sua fedina penale e diventare una persona completamente nuova. “Il carcere è stato sicuramente un campanello d’allarme per me. Avevo 16 anni, sono stato arrestato e processato da adulto”, ha detto l’attore al Catholic Herald nel 2011. “Molte ragazze che ammiravo nel quartiere erano davvero lì, e Ero diventato uno di loro. Ho pensato: “Sai una cosa? Questo non è quello che voglio dalla mia vita. Così ho deciso di Da quel momento avrei cambiato la mia vita. In un’altra intervista con la CNN nel 2012, ha ribadito l’importanza della sua fede in questo processo di redenzione, anche se ha anche sottolineato che non è stato un processo facile. muro e molte cose ti vengono incontro”. “Volevo mostrare alle persone attraverso le mie azioni, non le mie parole, che sarei cambiato e avrei avuto un impatto positivo sulla comunità da cui vengo, ed è per questo che lavoro così tanto con i giovani, all’interno della nostra fondazione. e con bambini del centro”. La difficoltà di lasciare questa vita criminale si è riflessa negli anni ’90, quando ha recitato di nuovo in alterchi come un altro attacco razzista al suo vicino, ma nel corso degli anni ha dimostrato di essere diventata una persona completamente diversa. persona: Si è scusato con le sue vittime, ha donato fondi a centri per bambini senzatetto, ha creato la Mark Walhberg Youth Foundation per guidare i giovani sulla retta via e ha cercato di essere perdonato per i suoi crimini. Inoltre, si è sposato nel 2009 con la modella Rhea Durham, si è diplomato a scuola per dare l’esempio ai suoi figli e non ha mai rinunciato alle sue convinzioni religiose, va a messa due volte la domenica, ha chiesto perdono a papa Francesco per quegli anticonformisti battute che ha fatto in film come Ted e cerca di realizzare progetti cinematografici che mettano in mostra i suoi ideali. Un caso recente è quello de Il miracolo di padre Stu, film che uscirà nelle sale venerdì 13 maggio 2022 e mostra la vera storia di un pugile diventato prete salvato dall’autodistruzione per fede, un film molto simile alla recitazione vita. Altre storie che potrebbero interessarti: Channing Tatum ha un sosia così identico che rimane sconvolto dalla graduale scomparsa di Sam Worthington dopo aver distrutto il legame dell’Avatar Anya Taylor-Joy con Harry Potter che l’ha salvata durante la sua infanzia

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.