W Hotels debutta in Italia aprendo il W Rome

W Hotels Worldwide, uno dei 30 brand del portfolio Marriott Bonvoy, è entrato in Italia con l’attesa apertura dell’hotel W Rome.

Occupando due palazzi adiacenti del 19° secolo, l’hotel da 162 camere è destinato a ridefinire la scena alberghiera romana, proprio nel cuore della città.

Situato in Via Liguria, vicino a Piazza di Spagna, l’hotel W Roma È di proprietà della società di investimento alternativo globale King Street Capital Management, con il gestore dello sviluppo Omnam Investment Group e Kryalos SGR come società di gestione patrimoniale.

“Il W Roma è il primo hotel W ad aprire in Italia, portando la sua inconfondibile visione del lusso moderno e sociale nella scena alberghiera della città”, ha affermato Candice D’Cruz, vicepresidente dei marchi di lusso per l’Europa, Marriott International. Oriente e Africa.

“Da esperienze culinarie indimenticabili al design accurato radicato nella storia e nella cultura della città, W Roma è una destinazione dove i viaggiatori internazionali di lusso incontreranno l’inaspettato.”

Autentico design trasformativo

Progettato dallo studio Meyer Davis, l’hotel unisce l’architettura tradizionale e il patrimonio culturale della città con un’interpretazione affascinante e affascinante del design romano, inconfondibilmente “W”.

Un eclettico mix di mobili in pelle colorata incontra pareti in pietra che rappresentano il passato dell’edificio, mentre le superfici aggiungono un tocco moderno e contemporaneo.

La barriera tra spazi pubblici e privati ​​svanisce man mano che le sorprese si dispiegano durante l’esperienza dell’ospite, inclusa una backdoor nel bagno, che consente l’accesso al Parlapiano, un giardino segreto ispirato a quelli delle chiese di Borromini, con pietra italiana, banchi, vegetazione esuberante , alberi ornamentali dalle forme fantasiose e fontane d’acqua.

Gli ospiti saranno accolti nell’hotel nella “W Lounge”, che presenta un imponente lucernario e una vetrata decorata che consente alla luce di inondare questo ampio spazio. Le aree salotto sono circondate da eleganti opere d’arte e sculture su pavimenti in marmo nero e grigio. Un accattivante murale dipinto a mano avvolge le pareti dietro gli eleganti banconi della reception.

Il murale, dipinto dall’artista italiana Costanza Álvarez de Castro, si ispira ai giardini romani e ti invita a scoprire la destinazione attraverso la storia della sua impressionante geografia.

Le 147 camere e le 15 suite sono state progettate per far sentire gli ospiti come se fossero nel loro appartamento di lusso in città, molte delle quali con balconi e terrazze private con viste spettacolari sulla città, alcuni dei luoghi emblematici come l’Istituto Svizzero.

Affascinante e accogliente, la suite Extreme WOW (Presidential) offre un’ampia terrazza che circonda l’intera stanza, con viste spettacolari sulla città. L’arredamento della suite incorpora elementi architettonici storici romani mescolati con tecnologia all’avanguardia in camera e arredi moderni progettati su misura.

Le camere hanno finestre dal pavimento al soffitto, drappeggiate con tende di velluto rosso vino e pavimenti in parquet a spina di pesce che si fondono con i moderni bagni in marmo. Immersi nel passato, nel presente e nel futuro di Roma, gli affascinanti interni alternano blocchi di colore audaci e audaci e stampe grafiche audaci in arancione brillante, rosso drammatico e verde brillante con un inconfondibile fascino autentico del palazzo.

Una stuzzicante rivisitazione della gastronomia siciliana e della cocktail culture

Il famoso chef stellato Michelin Ciccio Sultano guida l’offerta culinaria dell’hotel, offrendo un’interpretazione contemporanea e creativa della gastronomia siciliana.

Con un uso giocoso di autentici sapori italiani e ingredienti autoctoni siciliani, l’iconico Giano Restaurant introduce i commensali in una fusione della cucina siciliana con la cultura romana. La gente del posto e gli ospiti possono gustare l’autentica cucina italiana a qualsiasi ora del giorno, con un delizioso menù di piatti da condividere e pasta fresca fatta in casa.

Al centro di W Roma c’è il cortile all’aperto Giardino Clandestino, che diventa una meta imperdibile in città per socializzare e godersi l’intrattenimento dal vivo mentre si gusta l’eterno aperitivo con le più autentiche specialità culinarie siciliane.

Il pasticcere di fama mondiale Fabrizio Fiorani è il maestro alla guida di Zucchero x Fabrizio Fiorani, il luogo dell’hotel che ogni innamorato dovrebbe visitare per pasticceria e gelato creativi, artigianali. I commensali del Ristorante Giano riceveranno una moneta per tentare la fortuna alla macchinetta delle caramelle di Zucchero, ripiena di cioccolatini artigianali.

Incontro al W Lounge

Situata al piano terra, la W Lounge dell’hotel si anima di notte con musica dal vivo, dj set e un innovativo menu di cocktail che mostra un’eccezionale mixologia di alcolici e ingredienti inaspettati.

Preparato con essenze di frutta di stagione, erbe e fiori, il bar chef e mixologist Emanuele Broccatelli ha creato una selezione di cocktail ispirati alla cultura e alla storia moderna di Roma, considerando ognuno di essi una forma d’arte.

Il tetto ospita il WET Deck, l’iconica area piscina “W Hotels” e l’Otto Rooftop Bar, un’oasi dove godere delle migliori viste panoramiche di Roma con cocktail, salumi e pizze preparate dal pluripremiato pizzaiolo Pierdaniele. Seu, che fa pizze artigianali creative nel forno a pietra.

Considerato da molti l’astro nascente della pizza in Italia, Seu ritiene che il processo di stagionatura dell’impasto sia fondamentale per un buon risultato e per questo lavora solo con ingredienti di altissima qualità, prestando particolare attenzione ad ogni dettaglio.

Ogni pizza unisce sapori nuovi e classici ispirati ai piatti dei migliori chef di tutto il mondo, tra cui l’iconica “Pizza Tartare”, a base di tonno crudo, pistacchio e lime.

Moda e Tendenze al W Roma

W The Store collabora con Daria Reina, direttrice artistica, fotografa, scrittrice di viaggi, avanguardia e co-fondatrice di Chez Dede. Daria porta così il suo stile franco-italiano a W Roma con una capsule collection di ispirazione locale.

La collezione è stata progettata utilizzando la tavolozza di colori “Live Eternal” di W Roma, che mira a ispirare i clienti a connettersi con il passato, vivere il momento e anticipare il futuro. Gli articoli divertenti che compongono la capsule collection includono pantofole, morbide maschere per gli occhi, accappatoi in lino, un’elegante t-shirt e un telo mare.

In esclusiva per The Store W Rome, i clienti potranno anche acquistare una versione in edizione limitata dell’iconica borsa Cabas, Chez Dede dell’hotel.

Gli ospiti potranno usufruire dei vantaggi del pluripremiato programma fedeltà Marriott Bonvoy, in cui i membri possono godere di vantaggi esclusivi come Wi-Fi gratuito, tariffe esclusive per i membri ed esperienze contactless tramite l’app mobile Marriott Bonvoy.

Inoltre, con ogni soggiorno idoneo al Programma fedeltà, gli ospiti possono guadagnare lo status di élite e guadagnare punti per notti gratuite in oltre 7.800 proprietà in tutto il mondo e oltre 30.000 case in affitto Premium.

Esprimere. Scrivere. JR

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.