Cosa succede nel tuo corpo quando mangi il tonno in scatola?

Ci sono numerosi vantaggi nel mangiare il tonno in scatola prima ancora di leggere la dichiarazione. Può rimanere a lungo sullo scaffale, non è troppo costoso e può essere utilizzato in molti piatti, dalle insalate ai panini.

E dal punto di vista nutrizionale, il tonno in scatola ha molti vantaggi, anche se troppo tonno in scatola può portare all’avvelenamento da mercurio.

Quando ti concedi tonno in scatola in insalate e panini ogni giorno, nel tuo corpo accadono molte cose, riferisce mangia questo.

1. Aumenta l’assunzione di proteine

Includere le proteine ​​nella tua dieta può essere estremamente utile in quanto ti farà sentire più sazio più a lungo e alla fine brucerà meno calorie. Il tonno in scatola fa proprio questo: il tonno confezionato sott’olio contiene 46,6 grammi di proteine, mentre il tonno in salamoia contiene 31,7 grammi di proteine. Considerando che dovresti consumare 0,36 grammi di proteine ​​per 0,45 chilogrammi di peso corporeo, una lattina di tonno potrebbe essere sufficiente per un’assunzione giornaliera ottimale.

2. Migliora la salute del cervello e degli occhi

Grazie agli acidi grassi omega-3, puoi aumentare la funzionalità del cervello e degli occhi mangiando un panino al tonno a pranzo. Il DHA, un acido grasso omega-3, è noto per migliorare la memoria. Può anche ridurre l’infiammazione e alleviare i sintomi dell’occhio secco.

3. Se è confezionato nell’olio, potresti aumentare di peso

Sebbene il tonno in scatola confezionato sott’olio presenti alcuni vantaggi, come il fatto che ha più proteine ​​e sapore rispetto a quello confezionato in salamoia, il tonno sott’olio ha più calorie, grassi e può portare all’obesità. Se vuoi ridurre calorie e grassi, dovresti assolutamente scegliere il tonno in salamoia.

4. Potresti sentirti gonfio

Uno degli ingredienti presenti nel tonno in scatola è il sodio, che nella maggior parte dei casi provoca gonfiore. Secondo il Linus Pauling Institute, una lattina di tonno, sott’olio o in salamoia, contiene un quarto dell’assunzione media di sodio. Sebbene il sodio sia fondamentale per la regolazione dei fluidi corporei, l’assunzione eccessiva può portare a gas e gonfiore. Quindi fai attenzione a quanto tonno in scatola mangi ogni giorno.

5. Potresti essere avvelenato dal mercurio se mangi troppo

Il tonno in scatola contiene molto meno mercurio del tonno fresco, il che significa che puoi mangiarlo più spesso. In quanto neurotossina, il mercurio dovrebbe essere evitato quando possibile. Quando vedi del tonno in scatola etichettato come “tonno leggero” su di esso, significa che ha molto meno mercurio del tonno fresco. Un tale tonno può essere facilmente mangiato una volta alla settimana.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.