Madrid: uscita ingresso Dodin

Una piccola svolta e poi va via. Questo venerdì, la francese Océane Dodin, 93a giocatrice al mondo e fuori dalle qualificazioni, è stata eliminata e testa di serie dalla kazaka Elena Rybakina, 18a giocatrice al mondo, nel primo round del torneo WTA 1000 a Madrid in Spagna sulla terra battuta n. 16 , in due set (6-2, 7-5) e tempo di gioco di 1:20. Nel primo set, la francese ha comunque segnato due primi break point sull’1-1 prima di perdere il servizio durante la marcia nonostante un proiettile del primo set salvato. Dopo un nuovo salvataggio sul servizio successivo, gli Habs hanno finalmente rinunciato alla seconda nel momento peggiore, offrendo agli avversari di giornata il vantaggio (6-2). Infine, nel secondo set, quando il punteggio era 2-2, Océane Dodin ha rotto il bianco kazako. Per perdere i suoi ultimi tre ingaggi alla fine, il fondo della classifica ha comunque ottenuto un set point nella passeggiata dopo un’altra pausa sul 4: 4. E dopo tre nuove opportunità per prendere un nuovo servizio da Elena Rybakina, la 93esima giocatrice del mondo si è finalmente arresa con il punteggio di 5:5 (7:5). La kazaka incontra Katerina Siniakova al secondo turno. La ceca ha sconfitto Ana Konjuh in due set (0-6, 6-4, 6-2 in 1h51′).

Sakkari viene assunto, Collins offre un fantasma

Maria Sakkari ha dovuto combattere. Il greco, 5° giocatore al mondo e testa di serie n. 4, ha sconfitto l’americana Madison Keys, 22° giocatore al mondo, in tre set (6-7 (10), 6-3, 6-4) e 2:31 im prima set, l’americano ha ottenuto due break point in entrata, poi un terzo e ultimo in cammino prima di salvarne uno poco dopo. I due giocatori sono quindi andati al tiebreak. Dopo aver salvato un set point, Madison Keys ha avuto successo al terzo tentativo (7-6 (8)). Nel secondo set, i due giocatori hanno pareggiato nelle prime cinque partite. Fino a quando il rango inferiore dei due non perde il lavoro. Con questo vantaggio, la greca ha pareggiato con un set ogni volta che ha avuto la sua seconda possibilità (6:3). Infine, nel terzo e ultimo round, Maria Sakkari, molto più incoerentemente, ha affermato il suo status (6-4). Da parte sua, l’americana Danielle Collins, 8a giocatrice al mondo e testa di serie n. 6, ha eliminato la portoricana Monica Puig, campionessa olimpica 2016 ma non classificata oggi (7-5, 6-0 e 1h21 di gioco). Come destinatario di una wild card, Puig ha giocato la sua prima partita dal 28 settembre 2020 al Roland-Garros! Qualificazione anche per l’americana Jessica Pegula, 14° giocatrice al mondo e testa di serie n. 12, contro l’italiana Camila Giorgi, 31° giocatrice al mondo (7-5, 2-6, 7-5 e 2h39 di match) e per la canadese Leylah Fernandez, 20° giocatore al mondo e testa di serie n. 17, contro il tedesco Andrea Petkovic, 64° giocatore al mondo e fuori dalle qualificazioni (6-1, 1-6, 6-4 e 2h01 del match). Nel frattempo, Linda Fruhvirtova ha perso contro Kaia Kanepi (6-3, 6-4 in 1h16′).

Muguruza ha iniziato bene, Andreescu e Osaka hanno vinto

Garbiñe Muguruza, testa di serie numero 7, non ha saltato la prima tappa nella capitale spagnola. Il 9° posto nel mondo ha infatti sconfitto Ajla Tomljanovic per il suo ingresso nel torneo. Nonostante la partita sia iniziata con uno scambio di break tra i due giocatori, non ci sono state ulteriori possibilità di prendere il servizio dell’avversario fino all’undicesimo game quando Garbiñe Muguruza ha tentato di rompere l’australiano e ha corso il primo set di propria iniziativa. Ajla Tomljanovic ha poi ricevuto un bel colpo alla testa quando il numero 38 del mondo è crollato e ha perso quattro partite consecutive dopo aver perso quattro occasioni per prendere il servizio di Garbiñe Muguruza all’inizio del secondo set. Se riesce ancora a ripagare uno dei suoi due insuccessi in ritardo, l’australiana ha rinunciato di nuovo al fidanzamento. Garbiñe Muguruza ha sbagliato gli ultimi due break point e ha messo fine alla tensione con il suo primo match point (7-5, 6-2 in 1h37′). La spagnola incontra Anhelina Kalinina al secondo turno. L’ucraino ha dominato Sloane Stephens in due set (7-5, 6-4 in 1h35′). Naomi Osaka, destinataria di un invito, ha avuto pochi dubbi sulla qualificata russa Anastasia Potapova con una rapida vittoria (6-3, 6-1 in 1h02′). Bianca Andreescu, invece, ha avuto più difficoltà ad espellere Alison Riske (6-3, 3-6, 6-0 in 1h58′). Emma Raducanu, testa di serie numero 9, ha disputato una partita a due contro Tereza Martincova con un primo set sospeso e un secondo a senso unico (7-6, 6-0 in 1h38′).

MADRID (Spagna, WTA 1000, terra battuta, € 6.575.560)
Campionessa in carica: Aryna Sabalenka (BIE)

Primo round
Fernandez (CAN, n. 17) batte Petkovic (GER, Q): 6-1, 1-6, 6-4
Teichmann (SUI) Batti Kvitova (RTC): 6-3, 7-5
Sinakova (RTC) difensore Konjuh (CRO): 0-6, 6-4, 6-2
Rybakina (KAZ, n. 16) battiti Dodin (FRA, Q) : 6-2, 7-5

Raducanu (GBR, n.9) batte Martincova (RTC): 7-6 (3), 6-0
Kostyuk (UKR, WM) batte Tauson (DAN): 6-3, 6-2
Kalinina (UKR) batte Stephens (USA): 7-5, 6-4
Muguruza (ESP, n. 7) batte Tomljanovic (AUS): 7-5, 6-2

Sakkari (GRE, #4) def Keys (USA): 6-7 (8), 6-3, 6-4
Kasatkina (RUS) batte Bondar (HON, Q): 4-6, 6-4, 6-3
Osaka (JAP, Coppa del Mondo) batte Potapova (RUS, Q): 6-3, 6-1
Sorribes Tormo (ESP) – Pavlyuchenkova (RUS, n. 13)

Pegula (USA, n. 12) batte Giorgi (ITA): 7-5, 2-6, 7-5
Kanepi (EST, Q) batte Fruhvirtova (RTC, WC): 6-3, 6-4
Andréescu (CAN) difensore Riske (USA): 6-4, 3-6, 6-0
Collins (Stati Uniti, #6) batte Puig (PUR, WC): 7-5, 6-0

Buzkova (RTC, Q) batte Ka.Pliskova (RTC, n. 5): 6-4, 7-5
Yastremska (UKR, Q) batte Minnen (BEL, LL): 6:3, 0:2 eliminazione
Parrizas Diaz (ESP) batte Cirstea (ROU): 6-4, 6-2
Alexandrova (RUS, Q) batte Ostapenko (LET, n. 10): 6-2, 4-6, 6-4

Azarenka (BIE, n. 15) def.Golubic (SUI): 7-6(5), 6-3
Zidansek (SLO) batte Haddad Maia (ESP, Q): 6-2, 6-3
Martin (CRO, Q) batte Samsonova (RUS): 7-6 (6), 6-1
Anizimova (Stati Uniti) batte Sabalenka (BIE, n. 3): 6-2, 3-6, 6-4

Jabeur (TUN, #8) batte Paolini (ITA): 7-6 (9), 6-1
Gracheva (RUS, Q) battiti cornetta (FRA) : 1-6, 7-5, 7-5
Muchova (RTC) def.Zheng (CHN, WC): 1-6, 6-3, 6-4
Bencic (SUI, n. 11) batte Begu (ROU, Q): 6-4, 6-1

Gauff (USA, n. 14) batte Schmiedlova (SLQ, Q): 6-0, 6-2
Putintseva (KAZ) batte Rogers (USA): 7-5, 7-5
Halep (RU) batte Zhang (CHN): 6-2, 6-3
Badosa (ESP, n. 2) batte Kudermetova (RUS): 6-3, 6-0

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.