Un leggendario costruttore si unisce alla gara

Nel 2024 Lamborghini entrerà nei campionati di durata WEC e IMSA con un prototipo LMDh e gareggerà alla 24 Ore di Le Mans.

Sarà presente la Lamborghini Squadra Corse, la divisione sportiva della casa di Sant’Agata Bolognese Scopri il WEC (Campionato mondiale di resistenza) e IMSA (Campionato americano di resistenza). Infatti, questo giovedì, l’azienda italiana ha confermato che sarà in competizione in Hypercar LMDhla categoria regina, dal 2024. La Lamborghini sarà quindi impegnata nella 24 Ore di Le Mans tra poco più di due anni.

La formazione transalpina non schiererà però una squadra ufficiale. Infatti, lei supporterà le attività dei propri clienti. Proprio come fa già in altri campionati come il DTM, il GT World Challenge o il GT Daytona in IMSA. Diversi team stanno negoziando con Lambo per integrare questo programma per i clienti.

Lamborghini potrebbe scommettere sull’Italia

tra queste squadre premio sembra uno spaventapasseri. Tanto che sia il designer che il team si sono sentiti in dovere di sottolinearlo che non è stato ancora raggiunto un accordo. Questo nuovo programma è davvero uno dei più interessanti. Indubbiamente, le trattative sono accese.

Giorgio Sanna, responsabile della struttura corse di Lamborghini, cita a occasione unica per espandere le attività di acquisto dei clienti a nuove piattaforme. E per rafforzare la partnership a lungo termine con i team dei clienti e i conducenti”.

Per quanto riguarda i piloti, non è stato ancora annunciato nulla. La logica imporrebbe comunque che Mirko Bortolotti, il pilota ufficiale della società, sia almeno parte dell’avventura. L’italiano sta giocando in LMP2 con il team belga WRT. Vederlo fare le sue gamme come un prototipo è innegabile non a caso

Un telaio francese?

Anche l’azienda italiana ascolterebbe si allea con Ligier, per la costruzione del suo telaio. L’azienda Tricolor è uno dei quattro chassis LMP2 autorizzati che costituiranno la base dell’LMDh (futuri prototipi in via di sviluppo in IMSA).

L’alleanza sarebbe previsto per luglio. Ligier reggerebbe il suo primo compagno in questo campionato Una collaborazione con le connessioni esistenti, di cui Ligier fa parte Gruppo Everspeed, così come HP Composites (azienda che produce parti per le vetture Huracan GT3 e Super Trofeo). Entrambi sono sotto la direzione di L’uomo d’affari Jacques Nicolet.

Endurance, un laboratorio per il futuro

Assistenza Porsche (Marchio del Gruppo Volkswagen i cui telai sono prodotti da Multimatic) potrebbe anche essere importante. Tuttavia, quello di Audi rimane discutibile. Il progetto Rings Team WEC sembra essere stato abbandonato… rispetto a quello dello Stoccarda sta funzionando a pieno regime !

Conta anche la Lamborghini Testa le tecnologie future : “Questo passaggio nella categoria più importante dei gradi di resistenza un passo importante per la nostra attivitàafferma l’amministratore delegato Stephan Winkelmann. Da un lato ci sarà ancora più visibilità al nostro programma di sport motoristici di grande successo. Ma ci consentirà anche Testa le tecnologie future. I nostri prototipi LMDh diventano nostri laboratorio a cielo aperto i più esigenti su quattro ruote. »

Nell’attuale era di transizione ecologica, questo discorso ha senso. Resta da vedere cosa farà in pista. Per questo ora dobbiamo armarci di pazienza.

Per leggere/vedere anche su Auto-Moto.com:

Per essere competitivi, gli ingegneri Lamborghini stanno attualmente testando… una Ferrari SF90!

Lamborghini Aventador Ultimae in prova: ciao bella!

Insolito: uno YouTuber su una Lamborghini licenziata dal Nürburgring

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.