Una grigliata argentina è entrata nella top 3 dei migliori ristoranti di carne del mondo

Il grill Don Julio di Palermo ha fatto la storia nella classifica dei migliori steak restaurant del mondo (Franco Fafasuli)

“Una cattedrale per carnivori nella fantastica Buenos Aires”. Così lo descrive Don Giulio (Guatemala 4691) sul portale Worldbeststeaks.com dove è pubblicato classifica dei 101 migliori ristoranti di bistecche al mondo. il classico di Guruchaga e Guatemala, a Palermo, ha raggiunto la seconda posizione ed è l’unico stabilimento latinoamericano nella top 10.

il primo posto partì per il ristorante falco a partire dal Londrache ha estromesso il vincitore del 2020 e 2021, il ristorante Porta tagliafuoco a partire dal sidneyora posizionato nel In terzo luogo. In classifica sono entrati anche gli argentini La Cabrera (Jose Antonio Cabrera 5157) e Squadra (US 465), rispettivamente al 41° e 60° posto.

è la terza edizione di una lista stilata dall’azienda britannica Upper Cut Media House per la produzione di cui dispone di un gruppo di editori indipendenti e specialisti che valutano tra 500 e 700 ristoranti ogni anno carne da tutto il mondo.

Lo scopo di questa classificazione è sta per “prodotti a base di carne onesti e di alta qualità” in un contesto globale dove la tendenza è verso il vegetarianismo e il consumo di carne sempre più ridotto. Uno dei suoi co-fondatori è Il critico gastronomico inglese James Byron che pubblica anche una classifica mondiale delle carni premium.

In classifica è stato annunciato su Worldbeststeaks.com e non ha stupito la presenza del pluripremiato grill nella top 10 della terza edizione della classifica (Guille Llamos)
In classifica è stato annunciato su Worldbeststeaks.com e non ha stupito la presenza del pluripremiato grill nella top 10 della terza edizione della classifica (Guille Llamos)

alla griglia Don Giulio Sostengono che abbia la “bistecca argentina” della migliore qualità e mettono in evidenza altri tagli come la bistecca di fesa e le interiora. SU il luogo evidenziato: “Data di XIX secolo, con le pareti interne rivestite di bottiglie di vino vuote, trasformando lo spazio rustico in un un accogliente santuario del vino. I commensali di tutto il mondo lasciano il loro segno personale firmando le etichette dei grandi vini argentini con messaggi scritti a mano”.

“Noi siamo molto felici; per la squadra, per la nostra gente e per tutti noi che grigliamo in Argentina. L’aver ricevuto questo riconoscimento lo conferma la carne e la nostra cultura della carne sono ai vertici del mondo. È un premio per la nostra cultura”, ha detto. Paolo Rivero, proprietario della griglia, in consultazione con Infobase.

L’anno scorso, dj è stato l’unico stabilimento nel nostro Paese ad essere riuscito a posizionarsi nell’esclusivo ranking internazionale I 50 migliori ristoranti del mondo 2021 chi ogni anno sceglie I migliori ristoranti del mondo. “Don Julio a Buenos Aires, Argentina è numero 13! il gioiello di Paolo Rivero prendi solo il miglior manzo allevato con erba e le verdure locali e applica la magia della cultura della grigliata argentina per creare stravaganti esplosioni di gusto. ha notato l’organizzazione sui social media.

Al Don Julio la griglia è al centro dell'attenzione e tutto è abbinato alla perfezione per scoprire la cucina che rappresenta il nostro Paese (Guille Llamos)
Al Don Julio la griglia è al centro dell’attenzione e tutto è abbinato alla perfezione per scoprire la cucina che rappresenta il nostro Paese (Guille Llamos)

Un edificio di fine ‘800, emblema del quartiere palermitano è il teatro di questa immersione nella cultura argentina. In Don Giulio, la griglia è al centro dell’attenzione e tutto è abbinato alla perfezione per scoprire la cucina che rappresenta il nostro Paese. Ristorante spicca per servire carni pregiate alla griglia, accompagnato da verdure e prodotti biologici di ogni stagione -coltivato apposta per il ristorante- e salsicce fatte in casa.

Il Cartolina a partire dal l’angolo che attraversa le strade del Guatemala e di Gurruchaga di solito è quello di decine di clienti – autoctoni e commensali da tutto il mondo – in coda sul marciapiede per prendere un tavolo. Ogni giorno della settimana, dall’esterno, la folla sul marciapiede attende con impazienza il proprio posto sulla griglia, al riparo dal sole sotto un’accogliente tenda a strisce. Una volta dentro, attraverso le porte di legno, il frastuono del locale e le pareti ricoperte di bottiglie di vino con etichette firmate testimoniano il gradimento dei commensali; ora non resta che ordinare un autentico arrosto di fascia accompagnato da uno squisito malbecco entrare a far parte della storia di Don Giulio.

La classifica completa

Hawksmoor, un ristorante londinese, ha preso il primo posto (Worldbeststeaks.com)
Hawksmoor, un ristorante londinese, ha preso il primo posto (Worldbeststeaks.com)

Ristorante Hawksmoor a Londrail vincitore, lavora esclusivamente con carne britannica di razze come Shorthorn, Longhorn, Angus e Devon White del proprio programma di allevamento. “Il carne di queste eccellenti razze bovine antiche, il itinerari a partire dal trasporto molto breve, il riproduzione rispettoso Negli allevamenti estesi, standard coerente e il Alimentazione un base a partire dal erba Naturale Fai questo questa carne britannica, a nostro avviso, è attualmente la migliore al mondo,” i dettagli degli organizzatori.

il I primi 10 lo completano Ken a New York -Stati Uniti- in posizione 4; Gibson Italia a Chicago – Stati Uniti in posizione 5; coppa a beverly hills -Stati Uniti- al 6° posto; Steak House di Bavette a Las Vegas -Stati Uniti- al 7° posto; Carcassa a Koksjide -Belgio- all’8° posto; El Capricho in Jiménez de Jamuz -Spagna- in posizione 9 e Steak House di Nick e Stef a Los Angeles -Stati Uniti- al 19° posto.

Prime Steak Club del Messico (in posizione 38); A Figureira Rubaiyat di San Paolo -Brasile- in posizione 52; Grigliata in mattoni a Guadalajara -Messico- in posizione 54; Steakhouse Holstein a Guadalajara -Messico- in posizione 57, Parador la Huella in José Ignacio -Uruguay- in posizione 61 sono altri ristoranti latinoamericani sono entrati nella classifica.

CONTINUA A LEGGERE:

Le 6 migliori pizzerie di Buenos Aires, secondo gli chef più prestigiosi del Paese
I 10 migliori ristoranti da provare nel 2022

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.