La terza tappa del Giro d’Italia va a Mark Cavendish

Il britannico Mark Cavendish di Quick Step ha vinto lo sprint fino al traguardo.

Con un percorso di 201 chilometri tra le località ungheresi di Kaposvár e Balatonfüred, si è corsa la terza tappa della 105a edizione del Giro De Italia, percorso ideale per i velocisti.

Una tappa tranquilla, senza tante battute d’arresto, dove le squadre degli ultimi chilometri dal traguardo metteranno in atto le loro strategie affinché i loro velocisti siano nella posizione migliore per puntare alla vittoria di tappa.

Dopo quasi cinque ore di corsa e un superbo arrivo in volata, il britannico Mark Cavendish (Passo rapido) è rimasto sulla scena, battendo i francesi Arnaud Demare (Groupama) che era secondo e il colombiano Fernando Gaviria (Emirati Arabi Uniti) che è stato il terzo e il miglior colombiano della giornata.

Santiago Buitrago (Bahrain) È ancora il miglior colombiano della classifica generale al 25° posto, a 47 secondi di distacco Mathieu Van Der Poel (Alpecin Phoenix) chi è il leader della corsa.

  1. Mathieu Van Der Poel.
  2. Simone Yacht.
  3. Tom Dumoulin.
  4. Matteo Sobrero.
  5. Wilco Keldermann.

Domani sarà una giornata di riposo, martedì si svolgerà la quarta tappa, già in territorio italiano e avrà un percorso di 172 chilometri tra Avola-Etna Nicolosi (Rif. Sapineza).

Valérie Echeverry Franco, Comunicatrice Sociale e Giornalista, Specialista in Comunicazione Digitale, oltre 4 anni di esperienza nel giornalismo sportivo. editore Angolo sportivo.
Per ulteriori contenuti, notizie e intrattenimento, scarica la nostra app Futbolete dal Play Store per Android Buongiorno App Store per iOS

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.