Un generale canadese è stato catturato in “Azovstalj”

Negli ultimi giorni, i social network e alcuni media sono stati inondati di notizie secondo cui il generale dell’esercito canadese in pensione Trevor Kadier è stato arrestato mentre cercava di fuggire da “Azovstal”. I media scrivono che è stato catturato mentre cercava di scappare attraverso il tubo fognario del complesso industriale circondato. Si dice che le truppe russe lo abbiano già portato a Mosca per essere interrogato.

Secondo fonti non verificate, il generale canadese era responsabile del laboratorio biologico che lavorava con i virus mortali. Le speculazioni dei media su questo arresto si sono intensificate, soprattutto dopo che il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha affermato alcuni giorni fa che è possibile che ufficiali dell’esercito occidentale siano in “Azovstal”, con battaglioni nazionalisti ucraini e mercenari stranieri. In un’intervista, Lavrov ha affermato che a causa di ciò il presidente ucraino Volodymyr Zelensky stava “cercando istericamente” di far uscire queste persone dalla fabbrica.

“Ci sono molti personaggi che confermeranno la presenza di entrambi i tipi di mercenari, e forse ufficiali attivi degli eserciti occidentali insieme ai radicali ucraini”, ha detto Lavrov in un’intervista ai media italiani. Per quanto riguarda i “tentativi isterici”, Lavrov ha affermato che Zelensky, insieme ai suoi capi occidentali, stava cercando di ottenere il ritiro di nazionalisti, mercenari e personale militare occidentale dal territorio di “Azovstal”.

La scorsa settimana, il rappresentante ufficiale della milizia popolare dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, Eduard Basurin, ha affermato che uno dei generali in pensione dell’esercito canadese, mentre l’Onu sta cercando di salvarli, potrebbe trovarsi in una fabbrica. Basurin ha detto che ci sono state segnalazioni secondo cui alcuni degli ex generali dell’esercito canadese potrebbero essere stati lì, mentre all’inizio sembrava fosse scomparso dal campo, poi è seguito l’annuncio del Ministero della Difesa canadese che questo generale aveva scritto una dichiarazione di dimissioni militari posizione e si trasferisce in Ucraina. “Forse le Nazioni Unite vogliono salvarlo”, ha detto.

Il 21 aprile, il presidente Vladimir Putin ha ordinato di non assaltare l’ultima roccaforte dei nazionalisti ucraini a Mariupol, ma di bloccarla in modo che “una mosca non volasse”.

Durante la recente evacuazione dei civili dal complesso di Mariupol, un cittadino che si era nascosto nel complesso ha detto ai media russi di aver sentito nell’acciaieria che c’era un generale straniero che era in contatto con Zelensky.

È difficile determinare cosa sia vero nella guerra in Ucraina e nessuno sa quali siano le intenzioni della Russia tranne il Cremlino. L’Occidente ha opinioni diverse sulle intenzioni della Russia e l’emittente statunitense CNN ha ricevuto due rapporti contrastanti in un giorno. Parlando ieri sugli sviluppi in Ucraina, la CNN, riferendosi a funzionari statunitensi e occidentali, ha affermato che il presidente russo Vladimir Putin potrebbe dichiarare formalmente guerra all’Ucraina il 9 maggio. Un’altra notizia, invece, accenna alla possibilità che l’invasione possa finire quel giorno.

Secondo i media statunitensi, papa Francesco ha detto in un’intervista al Corriere della Sera che il primo ministro ungherese Viktor Orbán, quando si sono incontrati a fine aprile, gli ha detto che Putin stava progettando di porre fine all’invasione di Israele in Ucraina il 9 maggio. Giorno.

“Orban, quando ci siamo incontrati, mi ha detto che i russi avevano un piano e che tutto sarebbe finito entro il 9 maggio. Questo spiegherebbe la velocità crescente in questi giorni. “Ora non è più solo Donbass, ma anche Crimea e Odessa, cioè , l’occupazione del porto ucraino sul Mar Nero”, ha affermato il papa dalla CNN.

I funzionari occidentali hanno a lungo sostenuto che Putin avrebbe usato il “significato simbolico e il valore di propaganda” del VE Day per celebrare la sconfitta dei nazisti nel 1945 per dichiarare i risultati militari dell’Ucraina o una grande escalation delle ostilità o, come si suol dire, voi due.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.