Otto colombiani nella lista preliminare del Giro d’Italia 2022

Il Giro d’Italia, il primo di tre grandi giri, si svolgerà dal 6 al 29 maggio.

Dal 6 al 29 maggio il 105° Giro d’Italiache tra meno di una settimana girerà già sulle strade europee dell’Ungheria e dell’Italia una delle tre grandi tappe del calendario ciclistico World Tour.

A poco a poco, le squadre stanno formando il loro miglior roster per lottare per il titolo della gara, motivo per cui è già stata annunciata la lista preliminare dei ciclisti che sarebbero al Giro.

Colombiani al Giro:

In questa lista di pre-iscritti al Giro, ci sono diversi colombiani che cercheranno il loro posto in gara e ovviamente sul podio. Essi sono:

  • Miguel Angel Lopez (Astana)
  • Santiago Buitrago (Bahrain)
  • Jonathan Restrepo Androni
  • Diego Camargo (EF)
  • Esteban Chaves (EF)
  • Ivan Ramiro Sosa (Movistar)
  • Fernando Gaviria (Emirati Arabi Uniti)

Alcuni pagamenti confermati:

Le squadre stanno già provando l’emozione del Giro, motivo per cui hanno confermato in anticipo la loro lista di ciclisti, in quanto il Ineos, Bora e il Emirati Arabi Uniti che Gaviria ha confermato come uno dei suoi velocisti per la gara.

Itinerario:

21 tappe avranno il Giro 2022, che inizierà a Budapest, in Ungheria, e terminerà nella città di Verona, in Italia, con due CRI inclusi nel tour. 3.445 chilometri di puro ciclismo per tre settimane sulle strade europee.

  • Passo 1: Budapest-Visegrad (195 km)
  • Tappa 2: CRI Budapest-Budapest (9,2 km)
  • Tappa 3: Kaposvár-Balatonfüred (201 km)
  • 4a tappa: Avola – Etna-Nicolosi (Rif. Sapienza) (172 km)
  • 5a tappa: Catania-Messina (174 km)
  • 6a tappa: Palmi – Scalea (Riviera dei Cedri) (192 km)
  • Tappa 7: Diamante – Potenza (196 km)
  • Tappa 8: Napoli – Napoli (153 km)
  • Tappa 9: Isernia – Blockhaus (191 km)
  • Tappa 10: Pescara – Jesi (196 km)
  • Tappa 11: Santarcangelo di Romagna – Reggio Emilia Parmigiano Reggiano Food Stage (203 km)
  • Tappa 12: Parma – Genova (204 km)
  • Tappa 13: Sanremo – Cuneo (150km)
  • Tappa 14: Santena – Torino (147 km)
  • 15a tappa: Rivarolo Canavese – Cogne (178 km)
  • Tappa 16: Salò – Aprica (Sforzato Wine Stage) (202 km)
  • Tappa 17: Ponte di Legno – Lavarone (168 km)
  • Tappa 18: Borgo Valsugana – Treviso (151 km)
  • Tappa 19: Marano Lagunare – Santuario di Castelmonte (177 km)
  • Tappa 20: Belluno – Marmolada (Passo Fedaia) (168 km)
  • Tappa 21: CRI Verona (Cronometro delle Colline Veronesi) (17,4 km)
  • IRC: cronometro individuale

Storia dei colombiani al Giro:

Il primo colombiano ad essere incoronato campione è stato Nairo Quintana nella 97a edizione della gara, avvenuta nel 2014, battendo il connazionale Rigoberto Urán che è arrivato secondo e Fabio Aru che è arrivato terzo. Nairo ha anche mantenuto il titolo giovanile.

Egan Bernal ci ha entusiasmato lo scorso anno con il suo grande Giro nella sua 104a versione, vincendo il titolo per la seconda volta nella storia per Colombia e ancora la maglia della giovinezza. Damiano Caruso e Simon Yates completano il podio.

Rigoberto Urán è stato anche finalista nel 2013, Esteban Cháves nel 2016 e Nairo Quintana nel 2017.

Migue Ángel López è stato l’unico colombiano a finire terzo al Giro nel 2018

Nell’intera storia del Giro, i ciclisti colombiani hanno vinto 31 tappe. Fernando Gaviria è il colombiano che ha alzato di più le braccia al Giro d’Italia con un totale di cinque vittorie: tappe 3, 5, 12 e 13 nel 2017 e tappa 3 nel 2019.

Valérie Echeverry Franco, Comunicatrice Sociale e Giornalista, Specialista in Comunicazione Digitale, oltre 4 anni di esperienza nel giornalismo sportivo. Redattore dell’angolo sportivo.
Per ulteriori contenuti, notizie e intrattenimento, scarica la nostra app Futbolete dal Play Store per Android Buongiorno App Store per iOS

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.