La prima isola al mondo a porre fine alla discarica

Polygreen e il comune di Tilos hanno presentato Just Go Zero Tilos, che per la prima volta mette in pratica Zero Waste in un intero comune e apre la strada all’economia circolare in altre parti della Grecia. Con la mobilitazione e la partecipazione attiva della comunità locale e gli investimenti in attrezzature tecnologicamente avanzate e nuove infrastrutture di gestione, Just Go Zero Tilos utilizza tutti i rifiuti solidi urbani generati sull’isola, riducendo così la sua impronta nell’ambiente naturale unico di Tilos.

Just Go Zero Tilos è stato presentato alla Presidente della Repubblica, signora Katerina Sakellaropoulou, nonché a ministri del governo, parlamentari, capi di istituzioni e giornalisti dal Fondatore e Presidente di Polygreen, Athanasios Polychronopoulos.

Durante la sua visita ufficiale a Tilos, il Presidente della Repubblica ha dedicato particolare attenzione al nuovo Cyclic Innovation Center – 3K, che ha sostituito la vecchia discarica dell’isola, dove i rifiuti vengono trasportati per fare i preparativi necessari alla sua ulteriore gestione ciclica. Il 3K è stato visitato anche dal Ministro di Stato, Akis Skertsos, e dal Ministro dell’Ambiente e dell’Energia, Costas Skrekas, che hanno visitato il moderno processo di selezione, confezionamento e compostaggio a seconda del flusso di rifiuti. I due ministri sono stati inoltre informati degli impressionanti risultati che Just Go Zero ha già raggiunto, con il più importante di tutti il ​​tasso di recupero dei materiali dai rifiuti già superiore all’85%.

In connessione con la presentazione ufficiale, il fondatore di Polygreen e ispiratore di Just Go Zero, il sig. Athanasios Polychronopoulos, ha indicato il programma come un esempio di soluzioni applicate e know-how che potrebbero essere trasferiti in altre parti della Grecia per realizzare radicali cambiamenti nelle percezioni e nelle pratiche di cittadini e imprese, contribuendo in definitiva a eliminare il concetto di rifiuto come lo conosciamo oggi.

Il Sig. Polychronopoulos ha dichiarato: “A Tilos inauguriamo la cultura che gli storici del futuro chiameranno la cultura delle isole dell’Egeo Meridionale. Una cultura del 100% di distrazione dalla sepoltura, piena gestione circolare di tutti i materiali e, soprattutto, una nuova “In questa nuova cultura, il concetto di rifiuto si troverà solo nei musei”.

Il sindaco di Tilos, Maria Kamma – Aliferi, ha dichiarato: Con Just Go Zero Tilos, a seguito del progetto europeo per l’autonomia energetica dell’isola, Tilos diventa un esempio di innovazione verde e beneficia di numerosi vantaggi: Ambiente più pulito, accessibile ai residenti che aiutano e consentire alle aziende di avere una vita quotidiana migliore e un maggiore impatto come moderna destinazione di viaggio internazionale, dove la sostenibilità diventa un vantaggio comparativo e attrae visitatori più attenti all’ambiente.

All’evento sono intervenuti anche il Ministro di Stato, il Ministro dell’Ambiente e dell’Energia, il Governatore Regionale dell’Egeo Meridionale, il Sig. George Chatzimarkos e il Segretario Generale per la Gestione dei Rifiuti del Ministero dell’Ambiente e dell’Energia, il Sig. Manolis Grafakos. su ambiente, mari e pesca, Sig. Virginijus Sinkevičius.

Just Go Zero Tilos è implementato con l’approvazione della Regione dell’Egeo Meridionale e con la decisione unanime del Consiglio Comunale del Comune di Tilos e dà lavoro già a 10 persone.

La partecipazione attiva dei residenti e delle imprese a Just Go Zero Tilos è stata ottenuta attraverso l’informazione continua e il supporto alla comunità locale attraverso la sensibilizzazione e la formazione condotte in ogni azienda e famiglia dell’isola. Questo approccio è stato determinante nel cambiare gli atteggiamenti e le percezioni della comunità locale nei confronti dei rifiuti, il che si è riflesso nella loro impressionante risposta alle nuove pratiche Just Go Zero Tilos.

Alla base della soluzione Just Go Zero c’è la corretta raccolta differenziata dei rifiuti alla fonte, per la quale Tilos ha dotato ogni nucleo familiare e azienda di attrezzature specifiche per la raccolta differenziata. La raccolta differenziata avviene porta a porta, in giorni fissati e comunicati dal comune, e si intensifica nel periodo estivo quando il numero dei visitatori dell’isola aumenta vertiginosamente.

I rifiuti vengono poi trasportati al Cyclic Innovation Center, che ha sostituito la discarica ed è stato dotato di moderne macchine e applicazioni tecnologiche. C’è un’ulteriore selezione e trattamento dei rifiuti per il riciclaggio, il compostaggio o il recupero di energia.

Il programma è supportato da una speciale piattaforma innovativa che registra le quantità di rifiuti raccolti nelle tre categorie principali del programma (riciclabile, non riciclabile e biologico) per nucleo familiare e in totale. Attraverso la piattaforma, residenti e aziende possono conoscere in tempo reale la quantità di materiali che riciclano. L’aggiornamento con questi dati offre loro un ulteriore incentivo per ottenere tassi di riciclaggio sempre più elevati.

Just Go Zero Tilos prevede anche l’utilizzo di rifiuti speciali come vecchi elettrodomestici o piccoli mobili, che saranno trasportati nel nuovo Centro per l’uso creativo dei materiali per la riparazione o come materia prima per la creazione artistica. Nel prossimo futuro, il centro ospiterà gli artisti The New Raw e Hypercompf, che metteranno in pratica il concetto di upcycling e circolarità attraverso creazioni artistiche e installazioni artistiche ispirate al carattere locale.

Inoltre, “Point Zero” è ora permanentemente situato a Tilos come punto informativo fisso per il programma che residenti e visitatori possono contattare per istruzioni sul corretto utilizzo e utilizzo del sistema, delle apparecchiature e delle infrastrutture di Just Go Zero. A lungo termine, “Zero Point” mostrerà opere e creazioni del Center for Creative Use of Materials.

Arduino Genovesi

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.